Giro d’Italia 2014: la crono del Grappa ha il cuore a Crespano

Giro: la crono del Grappa ha il cuore a Crespano

La vetta del monte sacro alla Patria non ha spazi sufficienti. Buona parte della logistica resta giù

Il conto alla rovescia è ufficialmente partito. Staff Rcs Sport e Comitato locale hanno definito gli ultimi aspetti logistici riguardanti la cronoscalata del Giro 2014, che il prossimo 30 maggio congiungerà Bassano (piazza Libertà) con Cima Grappa. Per ragioni organizzative, si è deciso di collocare parte del “villaggio rosa” nel centro di Crespano. Come già noto dal sopralluogo di ottobre, lo striscione d’arrivo della frazione numero 19 sarà posto davanti alla caserma Milano. Nelle vicinanze, saranno allestiti il podio delle premiazioni e un mini quartier tappa: la Casa Armata ospiterà direzione e giuria. Il rifugio Monte Grappa e l’area antistante il sacrario saranno riservati invece ai mezzi televisivi. Una splendida vetrina internazionale per il monte sacro alla patria. Come anticipato, la particolare sede d’arrivo ha spinto gli organizzatori a dirottare il villaggio sponsor a Crespano, in piazza San Marco. Al centro parrocchiale ci saranno gli altri servizi, l’area accrediti e la sala stampa con 150 postazioni. I lavori a Cima Grappa inizieranno due giorni prima, mentre il quartier tappa sorgerà a Crespano la mattina della crono. La frazione misura 26,8 km: il Grappa verrà attaccato da Semonzetto e si affronterà la “Giardino”, cioè la “salita degli arditi”. La stessa della tappa del Giro 2010, che terminò Casella d’Asolo e rivelò Vincenzo Nibali: 28 tornanti e 20 km con pendenze fino al 18%. Un segmento che potrà dire molto a livello di classifica, anche se le sorti del Giro si decideranno probabilmente l’indomani sullo Zoncolan. La cronoscalata Bassano-Grappa non sarà l’unica tappa trevigiana del 97º Giro: la 17ª , in calendario il 28 maggio e dedicata ai velocisti, collegherà Sarnonico a Vittorio Veneto. Traguardo posizionato in viale della Vittoria, lo stesso degli arrivi più recenti della corsa rosa.

Tratto da articolo di Mattia Toffoletto per www.tribunatreviso.it

articolo collegato: Il Giro d’italia rende omaggio alla Marca, inchino al Muro di Ca’ del Poggio

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______