Giro del Lago di Santa Croce, donati 31.605 euro alla Via di Natale e alla Cucchini

articolo collegato:
Giro del Lago di Santa Croce 2019

___________

Venerdì 30 novembre 2018 il Comitato Alpago 2 ruote & solidarietà ha consegnato ufficialmente i 31.605 euro del ricavato delle iscrizioni del Giro del Lago di Santa Croce 2018 all’associazione pordenonese “Via di Natale”, la realtà che gestisce la Casa “Via di Natale” di Aviano dando assistenza ai malati terminali oncologici e ospitalità ai familiari, e all’associazione Cucchini, la realtà bellunese che dal 1989 fornisce assistenza ai malati gravi ed ai loro familiari. Ad ognuna delle due associazioni è andata la somma di 15.802,5.

«L’Alpago e il Giro del Lago sono da tantissimo tempo a fianco della Via di Natale e la sostengono in maniera importante» ha affermato Carmen Gallini, direttrice della struttura pordenonese. «Noi viviamo esclusivamente di contributi di privati e queste donazioni sono perciò fondamentali nel lavoro di una realtà, come l’hospice, che supporta i malati ma anche i loro familiari, dando ospitalità ogni anno a circa 1600 persone».

«Il Giro del Lago è per noi importantissimo» così Tomaso Nicolao, vicepresidente dell’Associazione Cucchini. «Ci supporta infatti dal punto di vista economico, con questa donazione e con quelle fatte in passato, ma ci permette allo stesso tempo, grazie alla notevolissima partecipazione che lo caratterizza, di far conoscere la nostra attività a un grande numero di persone di tutto il Veneto e non solo».

«Anche per il prossimo anno, nel quale celebreremo i 25 anni di vita, saremo al fianco della Via di Natale e dell’associazione Cucchini» ha affermato Ennio Soccal, presidente del Comitato Alpago 2 ruote & solidarietà. «L’appuntamento è fissato per domenica 18 agosto».

Per approfondimenti sul Giro del Lago di Santa Croce: http://www.2ruotealpago.it/giro-del-lago

Per tutti i dettagli sull’evento:
www.2ruotealpago.it

____

Giro del Lago di Santa Croce 2018 – 19 agosto

Partenza da Piazza Papa Luciani a Puos d’Alpago

EDIZIONE NUMERO 24

Manifestazione non agonistica
aperta sia ai podisti che ai ciclisti

La manifestazione non è agonistica ma è una festa popolare a cui tutti possono partecipare: dai bambini agli anziani


In Alpago (Belluno) l’evento per podisti e ciclisti, all’insegna della solidarietà: il ricavato alla Via di Natale e all’associazione Cucchini.

Manca poco più di un mese al Giro del Lago di Santa Croce, l’evento per podisti e ciclisti proposto dal Comitato Alpago 2ruote&solidarietà, un evento che costituisce ormai un appuntamento fisso dell’estate del’Alpago (Belluno) e che il prossimo 19 agosto celebrerà l’edizione numero 24.

Come già nel 2017, il Giro proporrà tre eventi in uno: la prova dedicata ai ciclisti (17 chilometri attorno al lago di Santa Croce, con partenza e arrivo a Puos d’Alpago), la prova per i podisti (sullo stesso percorso) e la passeggiata di 7 chilometri per chi vorrà semplicemente camminare e godersi senza eccessivi sforzi il panorama offerto dalla Conca alpagota.

Sarà, come consuetudine, una giornata di sport ma senza cronometro né classifiche: da sempre infatti al Giro del Lago a vincere è la solidarietà: l’intero ricavato della manifestazione andrà due associazioni di volontariato che si occupano di persone che soffrono.

«Per il terzo anno consecutivo doneremo il ricavato del Giro alla “Via di Natale” di Aviano – Pordenone, con la quale collaboriamo da sempre, e all’associazione “Cucchini” di Belluno, con la quale abbiamo iniziato a collaborare nel 2016» spiega il presidente del Comitato Alpago 2ruote&solidarietà, Ennio Soccal. «Si tratta di due realtà la cui finalità è similare: essere vicino a chi soffre e sostenere coloro che, medici, infermieri o volontari, svolgono un lavoro straordinario e spesso oscuro a favore dei malati terminali o oncologici. Lo scorso anno, grazie alla partecipazione record di 4.146 concorrenti, provenienti in particolare da Veneto e Friuli ma anche da altre regioni italiane, abbiamo raccolto 29.022 euro, dividendoli poi equamente tra le due associazioni. L’auspicio per il prossimo agosto è naturalmente quello di confermarci in linea con il 2017. Da mesi siamo al lavoro per questa 24.ma edizione, un lavoro reso possibile dai numerosi volontari che collaborano con noi e anche dal supporto degli sponsor».

Le iscrizioni alla 24.ma edizione del Giro (la quota di adesione, 7 euro, è rimasta invariata rispetto agli ultimi anni) saranno possibili a partire dal 15 agosto nei locali della Pro Loco di Puos d’Alpago, in piazza papa Luciani.

Per tutti i dettagli sull’evento:
www.2ruotealpago.it

Giro del Lago di Santa Croce 2018 – 19 agosto

Cicloturistica e corsa a piedi su strada di 17,4 Km e pedonata di 7 Km, non competitive aperte a tutti, a favore della Via di Natale (Centro Oncologico di Aviano) e dell’Associazione Cucchini di Belluno.

Partenza (ore 9.30 corsa su strada – ore 10.00 ciclisti – ore 10.15 pedonata) e arrivo in Piazza Papa Luciani a Puos d’Alpago (BL).

ISCRIZIONI: presso la sede del Comitato Alpago 2ruote&solidarietà, clo Sportello dell’Alpago del Centro Servizi per il Volontariato, p.zza Papa Luciani, Puos d’Alpago fino a 15 minuti prima della partenza.

PERCORSO CORSA A PIEDI E CICLOTURISTICA (raccomandato l’uso del casco): partenza da Piazza Papa Luciani a Puos d’Alpago – Farra – Poiatte S.Croce del Lago – La Secca – Bastia – Puos d’Alpago.
PERCORSO PEDONATA: partenza da Piazza Papa Luciani a Puos d’Alpago – Farra – Oasi naturalistica – Bastia – Puos d’Alpago.

PREMIAZIONI: a seguire.

Verrà allestito un capannone per pranzare.

PER INFORMAZIONI:
PRO LOCO DI PUOS D’ALPAGO
Tel. 0437 454650 – Orario: 10.00 / 12.00 – 17.00/19.00
info@2ruotealpago.itwww.2ruotealpago.it

IN CASO DI MALTEMPO LA MANIFESTAZIONE SARA RINVIATA A DOMENICA 26 AGOSTO CON LE STESSE MODALITA

Per maggiori info:
www.2ruotealpago.it

L’Alpago


Un’ampia conca naturale che si apre immediatamente a nord della Sella di Fadalto, svelando al viaggiatore un panorama vario ed affascinante: il Lago di Santa Croce, un largo e tranquillo specchio d’acqua solcato, nei mesi estivi da vele e windsurf, i boschi del Cansiglio, densi e variegati nelle forme e nei colori delle tante e diverse piante che vi vegetano, e pullulanti della vita frenetica di mille specie animali, dagli insetti ai grandi mammiferi; il lento susseguirsi delle colline, puntellate di villaggi ed abitazioni sparse; il solenne e maestoso ergersi delle cime montuose, che fungono da sfondo, delimitano e coronano il paesaggio.Proprio questa grande varietà d’ambienti rende l’Alpago un luogo ideale per trascorrere vacanzeveramente indimenticabili: ognuno può trovarvi stimoli e possibilità per visite istruttive o passeggiate distensive, per praticare un’attività sportiva oppure partecipare ad una manifestazione interessante, toccante o curiosa, per gustare le deliziose specialità locali oppure semplicemente bearsi della vista di quest’angolo di paradiso assaporando l’aria, purissima e frizzante, raddolcita dal profumo dell’erba e dei fiori.Puos d’Alpago inserito al centro di questa cornice paesaggistica di gran fascino è il punto di ritrovo per coloro che vogliono trascorrere qualche ora all’insegna della solidarietà, in compagnia di una bicicletta e di tanti amici.

REGOLAMENTO – EDIZIONE 2018

Il Comitato Alpago 2ruote&solidarietà in collaborazione con Via di Natale, Associazione Cucchini, AICS, Associazioni di Volontariato dell’Alpago e con il patrocinio del Comune Tambre, Chies e Alpago, Unione Montana dell’Alpago, Provincia di Belluno, organizza il 24° GIRO DEL LAGO DI SANTA CROCE – DOMENICA 19 AGOSTO 2018.

1. La manifestazione avrà luogo a Puos d’Alpago, con partenza dalla centrale Piazza Papa Luciani: alle ore 9.30 per la corsa a piedi su strada, alle 10.00 per i ciclisti e alle 10.15 per la pedonata.

2. Ogni partecipante è libero di percorrere il tracciato all’andatura che ritiene più opportuna. Si raccomanda per tutti l’uso del casco. Lungo il percorso e all’arrivo, sempre in Piazza Papa Luciani a Puos d’Alpago, saranno istituiti posti di ristoro gratuiti.

3. L’iscrizione è libera a tutti e dovrà essere accompagnata dalla somma di € 7,00. Per i minori di 18 anni si rendono responsabili i relativi genitori.

4. Funzionerà un servizio di Pronto Soccorso.

5. Gli organizzatori, pur avendo cura della buona riuscita della manifestazione, declinano ogni responsabilità per danni a persone o cose in riferimento alla manifestazione stessa.

6. Gli organizzatori si riservano di chiudere le iscrizioni a loro insindacabile giudizio.

7. Tempo massimo di percorrenza: 3 ore per corsa piedi; 2,5 ore per i ciclisti; 2,15 ore per la pedonata.

INFORMAZIONI – Pro Loco di Puos d’Alpago – orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 19.00; sabato dalle 9.00 alle 12.00 – Info 0437.454650. Email: info@2ruotealpago.it – www.2ruotealpago.it – www.Facebook.com\girodellagodisantacroce.

ISCRIZIONI – Mercoledì 15, giovedì 16, venerdì 17 e sabato 18 dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20 presso la sede del Comitato Alpago 2ruote&solidarietà, c/o lo Sportello dell’Alpago del Centro Servizi per il Volontariato, piazza Papa Luciani, Puos d’Alpago (tel. 0437.454650) e domenica 19 dalle ore 8.00 e fino a 15 minuti prima dell’inizio della rispettiva partenza (salvo diversa decisione degli organizzatori) davanti alla Casa della Gioventù di Puos d’Alpago.

LA QUOTA DI ISCRIZIONE COMPRENDE – Oggetto ricordo del giro, ristoro e assistenza medica. Premi a Società o Gruppi più numerosi che si iscriveranno entro il 18 agosto. Premi a sorteggio.

In caso di maltempo la manifestazione sarà rinviata a domenica 26 agosto 2018, con le stesse modalità.

 

Percorso

Per info e iscrizioni e’ possibile chiamare
la mattina (orario 10-12 da lun a ven e 9-12 il sabato) il numero 0437 454650
oppure mandando una mail a: info@2ruotealpago.it

www.2ruotealpago.it


Come arrivare in Alpago


L’uscita autostradale più vicina è l’uscita dell’autostrada A27 – Lago di S. Croce-Alpago.

  • Da Venezia e Treviso si percorre l’autostrada A27 in direzione Belluno, dopo Vittorio Veneto imboccare l’uscita per il Lago di S. Croce-Alpago.
  • Da Padova e Vicenza percorrere l’A4, uscita Mestre – Venezia areoporto Marco Polo, e imboccare l’A27.
  • Da Bolzano percorrere l’A22 fino allo svincolo Trento Nord, proseguire sulla strada provinciale 235 e sulla strada statale 12 per * Trento , immettersi nella strada statale 47 in direzione Feltre, a cui si arriva tramite le strade statali nell’ordine 50 bis e 50; da * Feltre proseguire in direzione Belluno verso Ponte nelle Alpi (strada statale 50) e l’Alpago (strada statale 51 e statale 422).
  • Da Dobbiaco percorrere la strada statale 51 fino a Venas di Cadore; da qui proseguire sulla statale 51 verso l’Alpago via Longarone e Ponte nelle Alpi.
  • Da San Candido percorrere la strada statale 52 fino ad Auronzo di Cadore, proseguire sulla statale 51 bis verso Lozzo di Cadore e sulla statale 51 verso Longarone via Ospitale di Cadore; da qui proseguire in direzione Alpago.
  • *Da Cortina percorrere la statale 51 fino a Pieve di Cadore, poi proseguire in direzione di Longarone e continuare seguendo le indicazioni per l’Alpago.
  • Dal Feltrino percorrere la statale 50 fino a Ponte nelle Alpi e poi imboccare la statale 51 in direzione del Lago di Santa Croce.
  • Da Tarvisio percorrere la strada statale 13 per Udine, immettersi a Casarsa della Delizia sulla A28, uscita allo svincolo di Conegliano; da qui proseguire sulla A27.

_______

MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______