Giornate Europee del Patrimonio 2019 in provincia di Treviso – 21 e 22 settembre

Sabato 21 e domenica 22 settembre tornano, nei musei e nei luoghi della cultura di tutta Italia, le Giornate Europee del Patrimonio (GEP 2019) con tema Un due tre… Arte!

Alle Giornate Europee del Patrimonio partecipano luoghi della cultura statali e non statali. Gli istituti museali statali osserveranno gli orari di apertura ordinari, con i consueti costi per le aperture diurne. L’apertura straordinaria serale di sabato 21 settembre sarà di 3 ore, con biglietto di ingresso, al costo simbolico di 1 euro (eccetto le gratuità previste per legge).

Giornate Europee del Patrimonio in provincia di Treviso

Castelfranco Veneto, Villa Barbarella Casa Costanzo
Liutai, navigatori, collezionisti: la collezione di strumenti musicali Cosulich a Villa Barbarella
Visita guidata – Dal 21 settembre 2019 al 22 settembre 2019 Orario: visite guidate alla mostra sabato e domenica ore 16,00–17,30; visite libere, 9,30 – 12,30 / 14-18
La mostra Liutai, navigatori, collezionisti: la collezione di strumenti musicali Cosulich espone, in molti casi per la prima volta, 65 strumenti facenti parte della collezione di strumenti musicali.

 

Mogliano Veneto, Museo Toni Benetton – Villa Marignana
Villa Marignana Benetton si racconta
Visita guidata – Dal 21 settembre 2019 al 22 settembre 2019 Orario: Dalle 15.30 alle 19.30
In occasione della giornata Case Museo: voci, oggetti e spazi la commissione case museo ICOM e per le Giornate Europee del Patrimonio apre villa Marignana-Benetton

 

Conegliano, Casa di Cima da Conegliano
Cima da Conegliano contenitore di molteplici vissuti: personale di servizio e visitatori a confronto
Visita guidata – Dal 21 settembre 2019 al 22 settembre 2019 Orario: 16.00
Visita guidata all’interno della casa di Cima da Conegliano organizzata dalla Commissione Case Museo ICOM

 

Godega di Sant’Urbano, Antica locanda alla nave – Sala ‘Daniele Botteon’
Ville venete e case dominicali del trevigiano
Mostra – Il 22 settembre 2019 Orario: Dalle 16.00 alle 19.00
Ville venete e case dominicali del trevigiano raccontate dall’architetto Igino Marangon e illustrate attraverso l’esposizione delle sue litografie nell’antica locanda alla nave di Baver.

 

Treviso, Museo nazionale Collezione Salce
Sabato 21 settembre
In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2019, il Museo Nazionale Collezione Salce (Complesso di San Gaetano – Via Carlo Alberto 31, Treviso) sabato 21 settembre prolunga eccezionalmente l’orario di apertura fino alle ore 21, con ingresso dalle ore 18 al costo simbolico di 1 euro.
Alle ore 18.30 verrà offerta una visita guidata dal titolo “Una vita da collezionista. A tu per tu con Nando Salce”.
La visita guidata, destinata a un pubblico adulto, si propone di ripercorrere le tappe principali della vita del collezionista trevigiano Nando Salce, dialogando con le opere esposte nella mostra temporanea allestita all’interno del museo dedicata a Leopoldo Metlicovitz (1868-1944), tra i pioniere del cartellonismo italiano.
Per la visita guidata la prenotazione è obbligatoria: pm-ven.collezionesalce@beniculturali.it o 0422 591936.

 

Possagno, Museo Antonio Canova
21 e 22 settembre ore 16:00
Il 21 e 22 settembre in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, organizzate dal Ministero per i Beni e le Attività culturali, la Gypsotheca e Museo Antonio Canova parteciperà all’ iniziativa  “Case Museo: voci, oggetti e spazi”  per raccontare, attraverso una visita guidata straordinaria con una guida esperta del Museo, la casa natale di Antonio Canova, i suoi oggetti personali e la sua incredibile storia partendo proprio dal suo paese natale: Possagno.
Costo della visita: 5 € in aggiunta al costo del biglietto d’ingresso
Numero massimo di partecipanti: 25 per turno, è consigliata la prenotazione
info e prenotazioni: T: 0423 544 323 – @: posta@museocanova.it

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non è responsabile di eventuali variazioni di programmi e orari, si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

_______


Le foto e i video presenti su Marcadoc.it e Marcadoc.com sono presi in larga parte su Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
E’ sempre possibile richiedere la rimozione di articoli e foto se si riscontrano violazioni di copyright.

_______


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______