Giornata Nazionale del Trekking Urbano – Il programma in Provincia di Treviso – 31 ottobre

31 ottobre 2019 a passo di trekking tra misteri e leggende.

Torna giovedì 31 ottobre 2019
la Giornata Nazionale del Trekking Urbano.

L’edizione 2019 porterà i trekker a spasso tra i misteri e le leggende dei più suggestivi centri storici della Provincia di Treviso.
Giunta alla sua XVI edizione, la festa del turismo sostenibile offre un ricco programma di iniziative per scoprire camminando gli angoli più suggestivi del territorio, attraverso percorsi che uniscono arte, cultura, spiritualità e prodotti tipici.

Le iniziative in Provincia di Treviso.

Trekking Urbano a Conegliano

Passeggiare dolcemente tra luoghi inusuali e produzioni locali
Il percorso prenderà il via all’imbrunire da Palazzo Sarcinelli, splendido palazzo cinquecentesco e sede espositiva di prestigiose mostre d’arte. Da qui, si partirà alla scoperta di via XX Settembre, l’antica Contrada Grande di Conegliano e fulcro del centro storico della città, con i suoi eleganti palazzi affrescati. Uscendo dalla città murata attraverso Porta Monticano, il gruppo si spingerà fino a Borgo Madonna, suggestivo borgo situato poco distante. Riscoprendo con ogni passo la storia della città e quella delle antiche botteghe che la animavano, si rientrerà in via XX Settembre passando dalle Torricelle Dante, dedicate al sommo poeta e dalle quali si gode di una vista scenografica sull’intera contrada. Il percorso si concluderà a Palazzo Sarcinelli, per una degustazione di prodotti tipici del territorio.

Tempo di percorrenza: 2 ore
Lunghezza: 2 km
Difficoltà: bassa
Punto di partenza: ufficio IAT Conegliano
Palazzo Sarcinelli, via XX Settembre, 132
Orario di partenza: ore 17
Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti.
Costo: 5 €, gratuito bambini fino a 12 anni
info : Ufficio IAT Conegliano
Tel. 0438 21230
E-Mail: iat@comune.conegliano.tv.it

Trekking Urbano a Oderzo

Turismo lento a oderzo – Archeologia, ville e tradizioni
Turismo lento, come lo scorrere delle acque, il passare delle stagioni, la maturazione dei prodotti della terra. Una visita a passo d’uomo, alla ricerca dei mosaici pavimentali della Domus dei Triclini e degli scavi archeologici, rasentando le mura del castello medievale ed il Duomo rinascimentale, alla scoperta delle facciate affrescate di palazzi signorili e dei loro giardini, fino a raggiungere le rive del Monticano. I vicoli amplificano colori e odori di oggi come di ieri e piazza Grande risuona di campane, di voci di mercato e di musica operistica. Le vie porticate, che offrono riparo agli Opitergini e ai forestieri, divengono luogo d’incontro di epoche e di culture diverse, ospitano la tradizione dell’ ombretta in osteria e si fanno vetrina per le eccellenze locali, come il Raboso, in attesa che arrivi il momento delle millenarie fiere della Maddalena o che, lungo le rive del fiume, si celebri l’ancestrale rito del Panevin. Un cammino nello spazio e nel tempo, per riallacciarsi lentamente ad antiche radici, gustare a pieno la quiete, l’ingegno, la storia e la cultura di questa piccola grande città e dei suoi abitanti.

Tempo di percorrenza: 2 ore circa
Lunghezza: 3 km circa
Difficoltà: bassa
Punto di partenza: Ufficio IAT Oderzo, via Garibaldi, 14
Orario di partenza: ore 17.30 prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti
costo: € 5.00 – gratuito fino ai 12 anni
info : Ufficio IAT Comune di Oderzo
Tel: 0422 815251
Via Garibaldi, 27 (ingresso su androne Palazzo Moro)
E-Mail: iat@comune.oderzo.tv.it

Trekking Urbano a Follina

Tra paesaggi e tradizioni
Coloro che amano camminare tra il verde delle colline trevigiane assaporandone le tradizioni, sono i benvenuti a Follina. Partendo dal sagrato dell’Abbazia si scoprirà un percorso tra le antiche vie del paese, i palazzi storici e le opere d’arte unico nel suo genere e da poco diventato Patrimonio dell’Unesco. L’Abbazia Cistercense di Follina, nota dal 1146 come filiazione della più prestigiosa Chiaravalle di Milano, fu teatro di grandi splendori, sotto il patrocinio dei conti da Camino. Per il Trekking Urbano 2019, Follina propone la scoperta di angoli sconosciuti, di osterie e racconti paesani. Durante ed al termine della rappresentazione sono previsti dei ristori con il prodotto tipico del posto, il Prosecco Superiore DOCG e specialità del posto. A Follina la storia e la cultura si incontrano per tramandare ai visitatori il fascino di storie millenarie di uno dei Borghi più belli d’Italia.

Tempo di percorrenza: 3 ore circa
Lunghezza: 6 km circa
Difficoltà: bassa
Punto di partenza: Sagrato dell’Abbazia Santa Maria
Orario di partenza: ore 9
Prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti, costo: € 5 – gratuito fino ai 12 anni
info : Info Point Turistico
Via Convento, 1 – Follina
Tel: 0438 971666
E-Mail: info@ondaverdeviaggi.it
Sito Web: www.prolocofollina.it
Sito Web: www.turismofollina.it

Trekking Urbano a Valdobbiadene

Turismo lento per scoprire il territorio e le sue tradizioni
Percorrere con lentezza un territorio tutto da scoprire, è questo il tema della sedicesima edizione del Trekking Urbano che quest’anno si svolgerà sabato 2 novembre. Un percorso che mette in evidenza l’unicità del nostro paesaggio la cui storia, fatta di uomini e antichi mestieri, è raccontata attraverso le parole e le immagini esposte presso la sede della Pro Loco di Santo Stefano, che può essere definita un piccolo ma notevole Museo della Terra. Le guide vi accompagneranno lungo sentieri che si intersecano in un continuo saliscendi e che vi faranno apprezzare la ripidità di queste pendici collinari che hanno imposto all’uomo di praticare quella che è definita la viticoltura eroica. Fulcro di questa escursione sarà il borgo di Santo Stefano, con i suoi casolari, i colmelli e gli oratori immersi in quello che viene definito un Paesaggio Culturale. Lungo il percorso non mancheranno suggestive letture, emozionanti concerti e la scoperta dei sapori della nostra tradizione, tra cui il Valdobbiadene Superiore Docg.

Tempo di percorrenza: 3 ore circa
Lunghezza: 6 km
Difficoltà: bassa
Punto di partenza: sede Pro Loco Santo Stefano – Via Grave, 2
Orario di partenza: ore 15
info : IAT Valdobbiadene
Piazza Marconi, 1
Tel: 0423 976975
E-mail: info@valdobbiadene.com
Sito Web: www.valdobbiadene.com

Trekking Urbano a Vittorio Veneto

XVI Giornata Nazionale del Trekking Urbano

Tra antiche dimore e scorci di vita quotidiana: serravalle nella storia!
Partendo da piazza del Popolo, arriveremo nell’antico centro storico di Serravalle e scopriremo assieme la vita quotidiana di un tempo raccontata dai bei palazzi medievali e rinascimentali; ascolteremo la storia delle famose lame (spade) forgiate nelle acque del fiume Meschio e ricordate nelle preziose opere conservate nelle chiese di San Giovanni Battista e Santa Giustina. Gusteremo la bellezza di camminare in un paesaggio ricco di storia e di bellissimi scorci naturalistici!

Tempo di percorrenza: 2 ore e 30’ circa
Lunghezza: 4,5 km circa
Difficoltà: bassa
Orario di partenza:ore 15.30 e ore 16.30
Punto di partenza: Ufficio IAT Viale della Vittoria, 110
Costo: 5€ (comprensivi di una degustazione finale)
info : Ufficio IAT
Tel: 0438 57243
E-Mail: iat@comune.vittorio-veneto.tv.it

 

________

Il trekking urbano è un’attività che coniuga sport, arte, gusto e voglia di scoprire gli angoli più nascosti e curiosi delle città. Si tratta di una forma di turismo “vagabonding”, libera e ricca di sorprese, adatta a tutte le età, senza un particolare allenamento preventivo. Oltre ad essere un’attività che fa bene al fisico e alla mente, il trekking urbano fa bene alle città perché permette di decongestionare le zone attraversate dai flussi turistici tradizionali, allargare il raggio delle visite alle aree più periferiche dei centri urbani e prolungare i soggiorni.

Il Trekking Urbano è un nuovo modo di fare turismo, meno strutturato e lontano dai circuiti tradizionali. E’ una forma di turismo sostenibile che privilegia gli angoli più nascosti e meno noti delle città d’arte italiane. Il trekker, attraverso itinerari studiati da esperti, ha la possibilità di vivere un’esperienza di viaggio unica, coniugando la possibilità di immergersi nell’arte e nella natura, facendo sport.

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non è responsabile di eventuali variazioni di programmi e orari, si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

_______


Le foto e i video presenti su Marcadoc.it e Marcadoc.com sono presi in larga parte su Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
E’ sempre possibile richiedere la rimozione di articoli e foto se si riscontrano violazioni di copyright.

_______


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______