Giornate FAI di Primavera 2018 in Provincia di Treviso – 24 e 25 marzo

Le Giornate FAI di Primavera

Fondo Ambiente Italiano

26° edizione

 24 e 25 marzo 2018

In questi 25 anni questo evento unico in Italia ha contribuito a ricostruire un ponte tra i 9 milioni di persone che hanno partecipato e il territorio in cui vivono attraverso la riscoperta luoghi speciali, dove è scritta la nostra storia e la nostra identità . Spenti i riflettori sulle Giornate FAI di Primavera il lavoro però non si ferma.

Tutto l’anno il FAI e’ impegnato concretamente perché il paesaggio italiano, i suoi luoghi e i suoi monumenti, i capolavori d’arte che custodisce e che raccontano la storia, la memoria e l’identità del nostro Paese non vengano dimenticati, ma siano protetti, rispettati e valorizzati, per sempre e per tutti.

Il programma delle Giornate FAI di Primavera in Provincia di Treviso:

Palazzo Tassoni in Postioma

INDIRIZZO : Fraz. Postioma – Via P.A. Gemelli, 3, PAESE (TV)
APERTURA A CURA DI : Delegazione FAI di Treviso
ORARIO :
Sabato: 14:30 – 18:00 (ultimo ingresso 17:30)
Domenica: 10:00 – 12:30 – 14:30 – 18:00 (ultimo ingresso 17:30)
Attenzione: in caso di grande affluenza gli ingressi potrebbero essere sospesi prima dell’orario di chiusura indicato

Contributo suggerito a partire da: € 3,00

L’edificio, nell’aspetto sostanzialmente uguale all’attuale, appare già nella mappa di Iseppo Cumana del 1686. G. Cagnin lo fa risalire però già al XIV secolo come sede del priore dell’ospedale dei SS. Pietro e Paolo. Affrescato in gran parte del piano terra e al “piano nobile”. Gli affreschi della parete sud sono i più antichi e vengono attribuiti alla scuola di Tomaso da Modena operante nel trevigiano intorno al 1350, si tratta di una teoria di Santi entro finte architetture gotiche. Il ciclo pittorico della parete est raffigura un’altra teoria di Santi collocati all’interno di un finto porticato, con archi a tutto sesto di epoca umanistico-rinascimentale. Interessante è anche una raffigurazione di S. Cristoforo degli inizi del XV sec. Il palazzo è dotato di barchesse con un interessante affresco ottocentesco raffigurante la Beata Vergine del Carmine. All’interno del palazzo sono custodite tele e stampe del XVIII e XIX secolo.

Pieve di San Giorgio martire in Postioma

INDIRIZZO : Fraz. Postioma – Via G. Corazzin, 2, PAESE (TV)
LUOGO ACCESSIBILE
APERTURA A CURA DI : Delegazione FAI di Treviso
ORARIO :
Sabato: 14:30 – 18:00 (ultimo ingresso 17:30)
Domenica: 10:00 – 12:30 – 14:30 – 18:00 (ultimo ingresso 17:30)
Attenzione: in caso di grande affluenza gli ingressi potrebbero essere sospesi prima dell’orario di chiusura indicato

Contributo suggerito a partire da: € 3,00

Si trova sul tracciato dell’antica via Postumia. E’ un elegante edificio la cui costruzione risale al 1778 sullo stesso sito della precedente chiesa medievale. Nel 1817 l’arciprete G. Monico, amico dell’editore G. Trento e del Canova, commissionò al celebre pittore G.B. Canal l’intero ciclo di affreschi. Il frescante veneziano, nella sua maturità artistica, vi dipinse 4 grandi affreschi tratti dall’Antico e dal Nuovo Testamento e un importante “Gloria di S. Giorgio” sul soffitto. Di spettacolare effetto tridimensionale sono gli ovali monocromi raffiguranti le tre virtù teologali e i 4 riquadri con gli evangelisti. All’interno della chiesa si trovano un pregevole fonte battesimale, sicuramente anteriore al XVI sec., e due pale molto interessanti sugli altari laterali. A testimoniare l’amicizia fra il parroco Monico e l’artista Canova, alla morte di quest’ultimo, durante la traslazione della salma da Venezia a Possagno in questa chiesa fu ospitata la veglia funebre il 16 ottobre 1822.

Teatro delle Voci

INDIRIZZO : Via Tre Venezie, 17, TREVISO (TV)
LUOGO ACCESSIBILE
APERTURA A CURA DI : Delegazione FAI di Treviso

ORARIO :
Sabato: 14:30 – 18:00 (ultimo ingresso 17:30)
Domenica: 10:00 – 12:30 – 14:30 – 18:00 (ultimo ingresso 17:30)

Attenzione: in caso di grande affluenza gli ingressi potrebbero essere sospesi prima dell’orario di chiusura indicato

Contributo suggerito a partire da: € 3,00

L’ex cinema “La Perla”, situato nel quartiere di San Liberale a Treviso, viene riaperto l’8 marzo 2003 dopo importanti lavori di ricostruzione a cura di Fondazione Cassamarca con il nome Teatro delle Voci, perché progettato per accogliere, appunto, le diverse voci dello spettacolo e della cultura. L’ex sala cinematografica, unica per ampiezza e versatilità in Italia e a livello europeo, è dotata di palcoscenico modulare che consente di effettuare prove per danza, musica, teatro e nel contempo di operare come studio di registrazione. Trattasi di una vera e propria “palestra per lo spettacolo” dove le voci della sperimentazione e della didattica trovano piena espressione. Dal 2013 la gestione del Teatro delle Voci è dichiaratamente orientata allo sviluppo e alla progressione della musica più impegnata e raffinata.

INIZIATIVE SPECIALI : Domenica 25 marzo, ore 17 presso il Teatro delle Voci Momento musicale di Marco Mariani al clarinetto e Daniele Carnio al contrabbasso. Prenotazione consigliata: treviso@delegazionefai.fondoambiente.it – 348 1896684.

_______

MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______