E il Cartizze incontrò … la focaccia!

E il Cartizze incontrò … la focaccia!

Le Colture si apre al food e con Il Pane di Carla sigla il lancio di un nuovo prodotto gourmand,
all’insegna della qualità e della tradizione artigianale.

La primavera è ormai alle porte e in casa Le Colture c’è aria di grande attesa per una fragrante novità per palati sopraffini. Grazie infatti ad un accordo che l’azienda agricola di Valdobbiadene ha siglato con il laboratorio artigiano ‘Il Pane di Carla’ di Vidor, e puntuale con l’avvicinarsi delle festività pasquali, è in arrivo sulle nostre tavole la … focaccia al Cartizze!

Il prodotto gourmand, nato dall’unione di due eccellenze in fatto di rispetto della tradizione e della genuinità, è unico nel suo genere e destinato a soddisfare i palati più esigenti, anche e soprattutto in termini di qualità.

Lo spumante Cartizze DOCG è il fiore all’occhiello della produzione dell’azienda Le Colture. Pluripremiato anche oltreconfine, è il vino principe delle grandi occasioni, ma il pubblico ha dimostrato nel tempo di saperlo apprezzare anche durante l’intero arco dell’anno.

Morbido, setoso, dagli intensi aromi fruttati cui si unisce la pienezza del gusto di pane, è adatto all’abbinamento con dessert semplici come biscotteria o pasticceria secca, ma non disdegna i formaggi, specie se stagionati.

 “Abbiamo subito accolto con vivo entusiasmo la proposta fatta dagli amici de “Il Pane di Carla” – dice Alberto Ruggeri – Come molti dei fattori distintivi della nostra azienda, anche questo inaspettato incontro è nato sotto il segno dell’amicizia, in una fredda e nevosa sera di dicembre. Da qui è partita l’idea stimolante di questo progetto, per noi la prima esperienza di approccio al settore del food. Pensare di legare insieme due prodotti emblema del nostro territorio, fatti entrambi a mano, con fatica, impegno, pazienza ma soprattutto con tanto amore, ci ha subito convinto.”

Il Pane di Carla è un laboratorio artigiano di prodotti da forno nato nel 1910 a Vidor, oggi giunto alla terza generazione, con punti vendita a Treviso e Vidor.

Prodotti da forno e pasticceria vengono preparati rigorosamente a mano e cotti su pietra, utilizzando unicamente materie di prima scelta, frutto di un’accurata selezione, come il burro di Bretagna, o le speciali farine macinate su pietra.

Ci piace l’appellativo di artigiani del gusto – spiega Carla Persico – perché identifica a pieno ciò che siamo. Abbiamo deciso di lavorare su piccola scala proprio per tener fede all’artigianalità che da sempre ci contraddistingue, nel pieno rispetto della tradizione. Per questo nuovo prodotto abbiamo pensato al Cartizze perché si tratta di un’eccellenza simbolo del nostro territorio.

La focaccia al Cartizze è preparata seguendo antiche ricette tradizionali locali, utilizzando ingredienti scrupolosamente selezionati come ad esempio le farine, le uova fresche intere in guscio, il burro di Bretagna e gli aromi non chimici come l’olio essenziale di cedro siciliano. Dopo 24-30h di lievitazione con lievito naturale viene preparata rigorosamente col metodo di cottura su pietra.

 Verrà proposta al pubblico in un’elegante confezione blu e argento, abbinata ad una bottiglia di Cartizze DOCG Le Colture. A partire da marzo sarà disponibile nei punti vendita ‘Il Pane di Carla’ di Treviso e Vidor, nella sede dell’azienda Le Colture e S.Stefano di Valdobbiadene, presso l’Agriturismo Prime Gemme a Nervesa della Battaglia (TV) e nei migliori negozi di specialità alimentari.

 

Azienda Agricola Le Colture di RUGGERI C. e R.
Via Follo 5 – Santo Stefano di Valdobbiadene

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non è responsabile di eventuali variazioni di programmi e orari, si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

_______


Le foto e i video presenti su Marcadoc.it e Marcadoc.com sono presi in larga parte su Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
E’ sempre possibile richiedere la rimozione di articoli e foto se si riscontrano violazioni di copyright.

_______


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______