Appuntamento con le Fiere del Teatro a Sarmede – 21 ottobre

articolo collegato: “Sarmede, il paese delle fiabe”
Dall’ 11 ottobre 2015

____________

Mangiafuoco, clown, burattinai, trampolieri e giocolieri da tutto il mondo alle FIERE DEL TEATRO di Sarmede – 21 ottobre 2012. Artisti da tutto il mondo trasformeranno Sarmede nella capitale italiana del teatro di strada. Per i bambini anche laboratori creativi, una settantina gli artigiani che esporranno le loro creazioni artistiche per le vie del paese

Ancora un fine settimana con protagonista il teatro di strada di tutto il mondo a Sarmede, il paese dell’Alta Marca Trevigiana che in autunno si trasforma nella capitale italiana del teatro di strada. Per la rassegna “Sarmede, il paese delle fiabe” domenica 21 ottobre dalle 10 alle 19 secondo appuntamento con le Fiere del Teatro organizzate dalla Pro Loco di Sarmede.
Ben 24 le compagnie e un’ottantina gli spettacoli, tutti compresi nel biglietto d’ingresso, che scandiranno la giornata di domenica, animeranno l’intero paese per l’occasione chiuso al traffico e reso ancora più suggestivo dai banchi degli artigiani che, tra borghi e viuzze, esporranno le loro creazioni artistiche, giocattoli in legno, lanterne, fate, gnomi, burattini in gomma piuma e molto altro. Per i più piccoli, inoltre, anche laboratori creativi: con carta, gommapiuma, argilla e altri materiali poveri si potrà dare vita a sorprendenti creazioni.
La magia del teatro di strada inizia alle 10. Dal Cile il mimo dei “Tetrapo”, dall’Inghilterra il teatro comico di Chris Channing, mentre dalla Francia arriva Jyoti, contorsionista, equilibrista, giocoliere e illusionista, prima persona al mondo in grado di tenere in equilibrio quattro sfere di cristallo in testa e che, a Sarmede, proporrà “Dragon Ball” spettacolo di forza e grazia che lascerà tutti a bocca aperta. Da Lecco le marionette di Gianca, da Catania il giocoliere Giulio Lanzafame. E ancora a Sarmede giochi d’un tempo, trucca bimbi, letture animate, musica, fiabe e palloncini. Tre gli spettacoli itineranti: l’albero che suona e racconta di Mario Levis (Belluno), i viaggiatori sui trampoli del Theatre Kvelb (Repubblica Ceca) e le fiabe e i palloncini dei clown “Le scarpe slacciate” (Venezia).
Anche domenica 21 ottobre non mancheranno i due spettacoli evento: alle 12,30 in piazza a Sarmede dalla Spagna la compagnia “Dromosofista” propone uno spettacolo davvero originale. Senza parole, lo spettacolo diverte e mostra con disinvoltura che le apparenze a volte ingannano. Due giacche appese si rivelano due appassionati amanti mentre ad un chitarrista possono non bastare due mani per suonare un tango… Ad un certo momento sembrerà che vi si sdoppi la vista! Alle 17,30, sempre in piazza, i clown “CollectiHiHiHif”, una compagnia a composizione internazionale con clown provenienti da Francia, Germania e Lussemburgo che faranno ridere un pubblico ampio, non importa da dove venga, che cultura o che lingua abbia.
Anche domenica, in piazza, tutti i visitatori potranno votare il loro artista di strada, laboratorio e artigiano preferito e ricevere in omaggio la speciale cartolina dell’edizione numero 25 delle Fiere del Teatro. Gran finale suggestivo alle 19: dalla piazza verranno lanciate in cielo 25 lanterne cinesi, una per ogni anno della rassegna “Sarmede, il paese delle fiabe”.
La rassegna “Sarmede, il paese delle fiabe” prosegue con gli appuntamenti de La famiglia va a teatro dal 28 ottobre, Fanta-Scienza dal 29 ottobre e La scuola va a teatro dal 30 ottobre.
Programma completo di “Sarmede, il paese delle fiabe” su www.sarmede.org

Scarica il programma completo in pdf (2,5 MB)

Leggi anche : ‘La famiglia va a teatro’ a Sarmede

Per info: Associazione Pro Loco Sarmede
Piazza Roma 5 – 31026 Sarmede (TV)
info@sarmede.org – 0438.1890449
www.sarmede.org

_______

MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______