Festival di Serravalle, week end di Sant’Augusta al Castrum di Serravalle a Vittorio Veneto – 20, 21 e 22 agosto

 

WEEKEND DI SANT’AUGUSTA
AL CASTRUM DI SERRAVALLE A VITTORIO VENETO

VENERDI  21 AGOSTO ORE 19

L’Associazione Amici del Castrum nell’ambito del Festival di Serravalle 2020 propone la performance teatrale
SHAKESPEARE – TUTTO IL MONDO IN UN CASTELLO
con Giuseppe Savio e Luisa Baldi,
drammaturgia e regia di Toni Andreetta.

Contributo € 5

Per prenotazioni 3484238334

L’incontro teatrale avrà luogo all’interno dell’ampia tensostruttura nel parco del Castrum e sarà organizzato rispettando il distanziamento sociale e il rispetto delle norme vigenti riguardanti le attuali limitazioni imposte In questa estate post- Covid.

Si tratta di un reading teatrale che propone una selezione di frammenti, tra i più significativi delle opere di Shakespeare, che mettono in luce, dietro alle azioni, l’ambiguità dei sentimenti e la finzione come potente ordigno necessario per conquista del potere. Saranno in scena Riccardo III, Macbeth, Otello, Amleto in un vertiginoso percorso di contrasti e tensioni dove ironia e cinismo si fondono e si mescolano nei registri della commedia e della tragedia.

 

SABATO  22 AGOSTO   ORE 18.30

Enoteca al Castrum di Serravalle
INCONTRO CON L’AUTORE
ROBERTO RICCARDI presenta

“DETECTIVE DELL’ARTE”
dialogando con Lorena Gava
Rizzoli Editore
Ingresso libero

 

Un film nel 2014 li ha resi famosi. Erano i Monuments Men, 350 unità di ben tredici Paesi che salvarono i capolavori dell’arte dalle devastazioni della Seconda guerra mondiale. Di militare avevano ben poco, erano in prevalenza esperti di arti figurative, archivisti e restauratori.

Nel 1969 l’Arma dei Carabinieri ha creato una struttura dedicata alla salvaguardia dell’arte. Sono squadre abituate a lavorare sui grandi scenari internazionali utilizzando tecniche professionali e innovative. Hanno rimesso al loro posto La Muta di Raffaello, Il giardiniere di Van Gogh, il Vaso di Eufronio, la Triade Capitolina. I loro risultati non c’entrano con le cronache giudiziarie, viaggiano fra il passato e l’eterno.

Dalla riapertura delle domus di Pompei al giallo del Caravaggio rubato e ai falsi Modigliani: le indagini, i successi e i casi ancora aperti dei carabinieri della Tutela del Patrimonio Culturale. Sono nati da cinquant’anni, il 2019 ha celebrato l’importante ricorrenza con eventi e mostre in tutto il mondo.

 

Roberto Riccardi. Generale dei carabinieri, dirige il Comando nazionale per la Tutela del Patrimonio Culturale. Appassionato d’arte, giornalista e scrittore, ha diretto per diversi anni Il Carabiniere. Ha pubblicato saggi e romanzi, i più recenti La firma del puparo (e/o, 2015), Il prezzo della fedeltà. Storia di Giuseppe Giangrande (Mondadori, 2016) e La notte della rabbia (Einaudi, 2017). Si è aggiudicato, fra gli altri, i premi Acqui Storia, Tedeschi (annuale del Giallo Mondadori), Biblioteche di Roma, Piersanti Mattarella.

 

20-21-22 AGOSTO dalle 18 alle 21
LE TERRACOTTE DI MIRTO MASUTTI
In concomitanza con la festa di S: Augusta lo scultore Mirto Masutti esporrà diverse sue opere in modellato (terracotta policrome) nel parco del Castrum di Serravalle (Via Roma 21, Vittorio Veneto) Masutti ha già fatto una mostra delle sue opere al Castrum nel luglio 2014 e siamo lieti di averlo nuovamente con noi.

Mirto Masutti è figlio d’arte in quanto sia suo padre che suo nonno sono scultori. Ha frequentato Murer e Riccardo Cenedese. Realizza opere in modellato e bronzo, scolpisce su legno e pietra ed è un valido restauratore.
Ingresso libero

 

Per info e prenotazioni 3484238334 castello@serravallefestival.it

Associazione Amici del Castrum
Castrum di Serravalle – Via Roma 21 – 31029 Vittorio Veneto

_________

Il Castello di Serravalle o Castrum lega la sua esistenza alla storia dell’antico borgo di Serravalle. Oggi castello e borgo sono integrati nella città di Vittorio Veneto e sono una vera e propria perla urbanistica nel territorio regionale. In passato Serravalle era uno dei comuni di maggiore importanza dell’entroterra della Serenissima, in quanto punto difensivo fondamentale per il collegamento con l’Alemagna e borgo vivacissimo di commerci (lane, spade, fonderie di campane, ecc). Di Serravalle, il Castrum, con la sua ampia spianata circondata da mura, è sempre stato il fulcro principale attorno al quale nei secoli si è formato il borgo. Con l’arrivo dei Longobardi e con la nascita del Ducato di Ceneda si potrà iniziare a parlare di testimonianze difortificazioni a Serravalle e solo con i Franchi della costruzione del Castrum vero e proprio, o meglio, del castello di Serravalle. Sarà nel XII-XIII secolo che il borgo medioevale conoscerà il suo sviluppo, legando le sue sorti ad una delle più potenti famiglie della Marca Trevigiana, i Da Camino ed attraverserà un periodo di grande ricchezza. Estintasi la famiglia Da Camino nel XIV secolo la repubblica di Venezia divenne padrona di Serravalle e il Castello da allora per quasi cinque secoli è stato la sede dei Podestà della Repubblica di Venezia. Dall’inizio del ‘900 di proprietà privata, è ora luogo di attività culturali come il Festival di Serravalle ed ospita un Bed & Breakfast di charme.

Castrum di Serravalle
Via Roma, 21 – 31029 Vittorio Veneto
tel. 0438 57179 – cell. 348-2443059 – e-mail: info@bedandbreakfastcastrum.it
www.bedandbreakfastcastrum.it



MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui



Marcadoc.it non è responsabile di eventuali variazioni di programmi e orari, si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Le foto e i video presenti su Marcadoc.it e Marcadoc.com sono presi in larga parte su Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
E’ sempre possibile richiedere la rimozione di articoli e foto se si riscontrano violazioni di copyright.


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it