Festival di Serravalle: Shakespeare. Tutto il mondo in un Castello – 10 luglio 2020

 

Shakespeare al Castrum di Serravalle

Venerdì 10 luglio 2020 alle ore 19 presso il Castrum di Serravalle, via Roma 21 , Vittorio Veneto l’Associazione Amici del Castrum nell’ambito del Festival di Serravalle 2020 propone la performance teatrale Shakespeare. Tutto il mondo in un Castello. con Giuseppe Savio e Luisa Baldi, drammaturgia e regia di Toni Andreetta.

L’incontro teatrale avrà luogo all’interno dell’ ampia tensostruttura nel parco del Castrum e sarà organizzato rispettando il distanziamento sociale e il rispetto delle norme vigenti riguardanti le attuali limitazioni imposte in questa estate post- Covid .


Si tratta di un reading teatrale che propone una selezione di frammenti, tra i più significativi delle opere di Shakespeare, che mettono in luce, dietro alle azioni, l’ambiguità dei sentimenti e la finzione come potente ordigno necessario per conquista del potere.
Saranno in scena Riccardo III, Macbeth, Otello, Amleto in un vertiginoso percorso di contrasti e tensioni dove ironia e cinismo si fondono e si mescolano nei registri della commedia e della tragedia. I dialoghi serrati e l’intensità dei sentimenti che caratterizzano la performance sono espressione e sintesi della straordinaria modernità del grande drammaturgo inglese in grado di rappresentare un universo ancora capace di donare sorprendenti emozioni. Pagine immortali che ne tramandano la forza letteraria e la capacità di rappresentare l’umano esaltandone le debolezze, le pulsioni, le incredibili e agghiaccianti potenzialità.
Della biografia di Shakespeare si sa pochissimo. Addirittura alcuni pensano non sia mai esistito, altri dicono che dietro il nome di Shakespeare si nasconda l’italiano Giovanni Florio, o Edward de Vere, conte di Oxford, o il drammaturgo Christopher Marlowe, o Francis Bacon o Sir Henry Neville. Resta comunque il mistero da dove siano nate opere così stupefacenti e con esse la sua figura leggendaria di autore e capocomico.
L’incontro costituisce un preview di un allestimento multimediale ben più consistente e articolato, previsto per quest’anno dagli Amici del Castrum e rimandato alla piena agibilità tecnica dell’estate 2021.


Giuseppe Savio, diplomato a Firenze presso la «Bottega Teatrale» diretta da Vittorio Gassman, ha recitato nei teatri di tutta Europa tra cui Mosca, Parigi, Oslo, Monaco, Salisburgo, Tampere e Weimar e con registi e attori di importanza internazionale quali Alvaro Piccardi, Walter Pagliaro, Giancarlo Cauteruccio, Antonio Syxsty, Edmonda Aldini, Ariane Mnouchine, Marco Leone, Paolo Giuranna, Nicholas Hytner.
Luisa Baldi, direttore artistico dell’Accademia del teatro in lingua veneta e dello stesso Festival di Serravalle, allieva di Arnoldo Foà, ha lavorato con noti attori del teatro italiano, da Antonio Salines a Giancarlo Zanetti, da Giorgio Albertazzi a Giulio Bosetti, Ugo Pagliai.

Contributo € 5

Per info e prenotazioni 3484238334 castello@serravallefestival.it

Associazione Amici del Castrum
Castrum di Serravalle – Via Roma 21 – 31029 Vittorio Veneto

_________

Il Castello di Serravalle o Castrum lega la sua esistenza alla storia dell’antico borgo di Serravalle. Oggi castello e borgo sono integrati nella città di Vittorio Veneto e sono una vera e propria perla urbanistica nel territorio regionale. In passato Serravalle era uno dei comuni di maggiore importanza dell’entroterra della Serenissima, in quanto punto difensivo fondamentale per il collegamento con l’Alemagna e borgo vivacissimo di commerci (lane, spade, fonderie di campane, ecc). Di Serravalle, il Castrum, con la sua ampia spianata circondata da mura, è sempre stato il fulcro principale attorno al quale nei secoli si è formato il borgo. Con l’arrivo dei Longobardi e con la nascita del Ducato di Ceneda si potrà iniziare a parlare di testimonianze difortificazioni a Serravalle e solo con i Franchi della costruzione del Castrum vero e proprio, o meglio, del castello di Serravalle. Sarà nel XII-XIII secolo che il borgo medioevale conoscerà il suo sviluppo, legando le sue sorti ad una delle più potenti famiglie della Marca Trevigiana, i Da Camino ed attraverserà un periodo di grande ricchezza. Estintasi la famiglia Da Camino nel XIV secolo la repubblica di Venezia divenne padrona di Serravalle e il Castello da allora per quasi cinque secoli è stato la sede dei Podestà della Repubblica di Venezia. Dall’inizio del ‘900 di proprietà privata, è ora luogo di attività culturali come il Festival di Serravalle ed ospita un Bed & Breakfast di charme.

Castrum di Serravalle
Via Roma, 21 – 31029 Vittorio Veneto
tel. 0438 57179 – cell. 348-2443059 – e-mail: info@bedandbreakfastcastrum.it
www.bedandbreakfastcastrum.it



MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui



Marcadoc.it non è responsabile di eventuali variazioni di programmi e orari, si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Le foto e i video presenti su Marcadoc.it e Marcadoc.com sono presi in larga parte su Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
E’ sempre possibile richiedere la rimozione di articoli e foto se si riscontrano violazioni di copyright.


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it