Le feste delle castagne e dei marroni in Provincia di Treviso

Marroni di Combai

Le caratteristiche fisiche ed organolettiche del ‘Marrone di Combai’ sono strettamente legate all’ambiente geografico di produzione, nella pedemontana trevigiana, che va da Segusino a Cordignano e che trova in Combai il suo epicentro. Qui, di fatto, la particolare orografia e l’evoluzione dei suoli determinano un clima favorevole ed un’area altamente indicata per la produzione castanicola di qualità. Nel 2009, la Comunità Europea ha riconosciuto l’Indicazione Geografica Protetta (IGP) a questo straordinario prodotto.
La presenza del castagno e le particolari caratteristiche qualitative sono confermate da numerose testimonianze storiche che risalgono a partire sin dal XII secolo d.C.. In epoca più recente, la valorizzazione del “Marrone di Combai” è stata portata avanti dalla Pro Loco locale, grazie alla “Festa dei Marroni di Combai”.

La Festa dei Marroni, appuntamento sempre importante per appassionati e buongustai, si svolge ad ottobre ed è il luogo ideale per degustare sia deliziosi marroni preparati sulle rostidore giganti, che gli ottimi Prosecco e Verdiso. Nello stand si potranno inoltre trovare dolci, miele, marmellate di castagne nonché il gelato e il liquore di marroni.
Ogni domenica spettacoli, musica, burattini, arti e mestieri animeranno le contrade nella “Fantastica Via”.

Associazione dei Produttori del Marrone di Combai

Marroni del Monfenera

I ‘Marroni del Monfenera’ devono il loro nome al monte Monfenera, su cui è sorta e si è sviluppata la castanicoltura della pedemontana del Grappa. Si tratta di marroni di elevata qualità, che vengono raccolti e selezionati in base alla loro pezzatura: in media si ottiene una categoria AA (tra i 48 e 65 frutti per kg).
L’impegno e l’incessante cura nella coltivazione del castagno rappresentano una tradizione che non è mai venuta meno e che ha permesso di qualificare come prodotto tipico del luogo i “Marroni del Monfenera”, ai quali è stato recentemente riconosciuto il marchio IGP (Indicazione Geografica Protetta). La loro coltivazione risale al periodo medievale: gran parte del prodotto veniva trasportato al mercato di Treviso e da questo, lungo il Sile, raggiungeva Venezia, dove era ben apprezzato dai Dogi della Serenissima Repubblica Veneta.
La Pro Loco di Pederobba organizza dal 1974, ad ottobre,  la “Mostra-Mercato dei Marroni del Monfenera”, al fine di tutelare e valorizzare questi prodotti. Con oltre centomila visitatori, tale manifestazione si presenta come una delle più importanti e visitate del settore.

La manifestazione si svolge durante tutti i fine settimana del mese di ottobre e precisamente i venerdi e i sabato sera con musica di intrattenimento e la domenica con manifestazioni di vario tipo dedicate prevalentemente alla famiglia.
La ristorazione propone oltre ai marroni, un menù con svariate pietanze.

Associazione Produttori Marroni del Monfenera

 

_______

MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______