Festa del Redentore 2012 a Venezia – 14 luglio

articolo collegato:
Festa del Redentore a Venezia
_________

Festa del Redentore a Venezia – Sabato 14 Luglio 2012

dalle ore 17:00 del 14 Luglio alle ore 02:30 del 15 Luglio

La Festa del Redentore è uno degli appuntamenti Veneziani più suggestivi dell’anno. Fu istituita a metà del XVI secolo come ringraziamento per la fine della peste che colpi’ Venezia in quell’epoca. I festaggiamenti religiosi si concludono con i tradizionali fuochi d’artificio.
La serata prevede l’imbarco su battello privato, aperitivo, cena a base di pesce (bevande incluse), visita guidata per Venezia.

€ 133,00 cad
(soci Tarvisium €125,00)

Iscrizione obbligatoria

Per info:

Centro Guide e Servizi Turistici
V.lo del Cristo 4 – 31100 Treviso
Tel/Fax:  +39 0422 56470  – Cell.  +39 348 1200427
info@guideveneto.itwww.guideveneto.it

__________

Il programma della Festa del Redentore 2012


SABATO 14 LUGLIO 2012

19.00 Apertura del ponte votivo che collega le Zattere con la Chiesa del Redentore all’isola della Giudecca.
23.30 Spettacolo pirotecnico in Bacino di San Marco

DOMENICA 15 LUGLIO 2012
Nel pomeriggio: Regate del Redentore, Regata dei giovanissimi su pupparini a due remi, Regata su pupparini a due remi, Regata su gondole a due remi
19.00 Santa Messa Votiva presso la Chiesa del Redentore all’isola della Giudecca

Il programma potrebbe subire modifiche ed integrazioni

 

Per saperne di piu’:

La Festa del ‘Redentore’

La Festa del “Redentore”, una delle più antiche feste popolari veneziane, si celebra ogni anno la terza domenica di luglio: è la festa più amata e più sentita dai Veneziani che, seguendo un rito che si ripete da quattrocento anni, si radunano nel bacino di San Marco ad ammirare e ad attendere i fuochi d’artificio di mezzanotte.

La storia racconta che, dopo anni di epidemia, il doge sciolse il voto di erigere al Redentore un tempio di ringraziamento nell’isola della Giudecca. L’incarico fu affidato al Palladio che nel 1579 pose la prima pietra: la chiesa fu poi consacrata nel 1592. Il 21 luglio 1578, nel luogo in cui si era deciso fosse eretto il tempio, si gettò attraverso il canale della Giudecca un ponte formato da galee. Una folla immensa di Veneziani, scampati alla terribile epidemia, lo attraversò consapevole che i lutti e le disgrazie erano terminati. Quando fu costruito il tempio, il doge stabilì che la terza domenica di luglio fosse destinata al pellegrinaggio. Nonostante siano passati più di quattro secoli dalla sua istituzione, la festa del Redentore continua a svolgersi negli stessi luoghi e con le stesse modalità, ancora oggi, infatti, la città viene unita alla Giudecca da un ponte di barche. Il culmine della festa è verso mezzanotte con i fuochi d’artificio.

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non è responsabile di eventuali variazioni di programmi e orari, si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

_______


Le foto e i video presenti su Marcadoc.it e Marcadoc.com sono presi in larga parte su Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
E’ sempre possibile richiedere la rimozione di articoli e foto se si riscontrano violazioni di copyright.

_______


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______