Concorso letterario CartaCarbone 2015: un manuale sull’uso della notte

articolo collegato:
CartaCarbone 2017

________

La competizione letteraria è promossa da Kellermann Editore in collaborazione con l’Associazione culturale Nina Vola e Il Portolano

Concorso letterario CartaCarbone 2015:
un manuale sull’uso della notte

Le iscrizioni sono aperte fino al 30 luglio

Una guida per principianti all’uso della notte: è il tema del concorso letterario di CartaCarbone festival 2015 (15-18 ottobre, Treviso), promosso da Kellermann Editore in collaborazione con la direzione del Festival, con l’Associazione culturale Nina Vola e con Il Portolano – laboratorio di scrittura autobiografica e narrativa.

Le iscrizioni sono aperte fino al 30 luglio.

«Non basta pensare che la notte serva per dormire, da soli o in compagnia? O forse per lavorare, per chi deve lavorare? Non sappiamo rispondere. Dobbiamo ancora imparare a usarla, la notte. Ecco perché ci aspettiamo che qualcuno ce lo indichi, compilando questa guida» è lo stimolo che lancia agli aspiranti scrittori di tutta Italia da Roberto Da Re Giustiniani (Kellermann Editore) e Bruna Graziani, direttrice artistica di CartaCarbone festival letterario.

«Una sfida non facile – continua Da Re Giustiniani -: tutti sappiamo cos’è un manuale e tutti cos’è la notte, due elementi della nostra quotidianità. La sfida sta proprio nel raccontare in modo originale la notte e i molteplici usi che se ne possono fare, oltre quelli assodati. La notte è un topos letterario che ha ispirato migliaia di scrittori fin dai tempi più antichi. Vediamo cos’hanno da dire gli scrittori di oggi…»

Ogni concorrente dovrà partecipare con una sola opera inedita, originale e in lingua italiana, che non sia stata premiata in nessun altro concorso letterario, che dovrà essere un racconto non più lungo di 18 mila battute dattiloscritte, l’equivalente di circa 10 cartelle.

Come l’anno scorso, una giuria popolare, costituita da scrittori, editori, insegnanti selezionerà i vincitori in due tempi: i 10 finalisti saranno annunciati domenica 4 ottobre nell’ambito di “Libri in Cantina” a Susegana; i tre vincitori domenica 18 ottobre, ultimo giorno di CartaCarbone festival 2015.

I dieci racconti finalisti entreranno anche quest’anno in un’antologia pubblicata da Kellermann Editore.

Il vincitore riceverà in premio un viaggio.

 Arriva alla seconda edizione il concorso legato a CartaCarbone, il festival letterario della città di Treviso, competizione che l’anno scorso ha avuto un ottimo successo con 66 racconti arrivati da diverse regioni italiani e persino da oltreoceano (Stati Uniti e Australia).

Il tema di quest’anno è più sfidante di quello dell’anno scorso (“La seconda volta”), e gli organizzatori del concorso auspicano di bissare il successo della prima edizione.

articolo collegato:
CartaCarbone – Uno punto Due #ConversazioniPoetiche #Nuovagenerazione – 12 Giugno 2015 – Treviso

CartaCarbone festival 2015
dal 15 al 18 ottobre a Treviso

IL SUCCESSO DELLA PRIMA EDIZIONE

8.000 presenze fisiche nei tre giorni di festival e 60.000 contatti complessivi. È la portata di mobilitazione di CartaCarbone, il festival letterario della città di Treviso, che bel 2014 ha fatto la sua prima uscita nel capoluogo della Marca Trevigiana, riscuotendo un’accoglienza calorosa e un gradimento inaspettati.

L’attenzione, anche mediatica, con oltre 50 “uscite” giornalistiche sui media locali e nazionali, rivolta alla neonata manifestazione culturale, i risultati numerici raggiunti, la presenza di scrittori affermati insieme ad interessanti autori emergenti, l’entusiasmo acceso nel pubblico, eterogeneo e motivato, affatto d’élite a dimostrazione che l’offerta culturale può essere alta e popolare al tempo stesso.

 

IDEE PROGETTUALI PER IL 2015

Rimane sull’autobiografia il concept di CartaCarbone, che può contare sul solido bacino di risorse, competenze e persone costituito dalla scuola di scrittura autobiografica “Il Portolano” (che, non va dimenticato, ha fornito buona parte dei 60 volontari nelle tre giornate del festival).

Nel 2015 il Festival letterario della città di Treviso aspira a fare un passo in avanti. Le giornate da tre passano a quattro, con la previsione di un’incursione nella poesia il giovedì pomeriggio e sera, che si aggiunge alle giornate previste di venerdì pomeriggio, e di sabato e domenica tutto il giorno. Gli eventi in cartellone da 40 salgono a 50.

Il fine settimana individuato in calendario rimane il terzo di ottobre, da giovedì 15 a domenica 18.

Altra novità di rilievo dell’edizione 2015 riguarda la presenza di scrittori stranieri. Treviso è città aperta, accogliente, internazionale. E niente come la letteratura e l’arte, il genio e la creatività, abbattono barriere e uniscono i popoli. Aprirsi agli “altri”, alle eccellenze che stanno al di là dei confini nazionali, è un arricchimento ulteriore per la comunità locale. CartaCarbone festival letterario vuole contribuire, con la sua piccola parte, a rendere Treviso città ancor più internazionale, che ospita il mondo perché al mondo ha qualcosa da dire e da raccontare.

Si sta lavorando anche a “poster”, un format per il lancio di autori esordienti e novità letterarie.

Confermate le collaborazioni con Libri in Cantina e Kellermann editore, con il quale verrà realizzata la seconda edizione del concorso letterario. La prima edizione, infatti, è stata un successo: ha visto la partecipazione di 66 aspiranti scrittori e la pubblicazione di un’antologia, “La seconda volta”, con i 13 migliori racconti. È in fase di progettazione anche una sezione di concorso rivolta ai bambini.

Al programma di incontri con gli autori e le loro opere, alle conferenze e dibattiti su narrazione e autobiografia, sarà nuovamente affiancato un calendario di eventi collaterali (esteso alla settimana precedente il festival) con un’offerta di laboratori di scrittura narrativa e autobiografica, di poesia, di manualità creativa, di burattini (nella prima edizione i workshop hanno coinvolto oltre 150 persone), e di una serie di fantasiosi giochi letterari, rivolti a un pubblico adulto e soprattutto giovane, per far vivere agli appassionati un’esperienza unica di immersione nella letteratura, farne cogliere la parte viva, attuale, quella che più c’entra con la vita di ognuno. Alla caccia al tesoro letteraria (che quest’anno ha avuto un buon successo tra gli studenti delle scuole superiori, con il coinvolgimento di 22 ragazzi e la produzione di materiale eccellente), si affiancheranno nuove iniziative in fase di gestazione, come cineforum, concerti, performance artistiche.

L’edizione 2015, nell’intenzione delle organizzatrici, vorrà segnare uno scatto in avanti ulteriore, nel segno della contaminazione, anche sul fronte delle relazioni con le realtà del territorio che si occupano di cultura e con alcune esperienze nazionali, in particolare il festival dell’Autobiografia di Anghiari (AR).

Già con l’edizione 2014 si sono strette numerose collaborazioni: dal Teatro del Pane a Treviso Ricerca Arte-TRA, dalla Fiera4passi a Libri in Cantina, dal Treviso Comic Book Festival al Cineforum Labirinto, da Voci in Viaggio a L’Aprisogni, da Spazio Open a Blanche e Soultrotters. La capacità di fare sinergia e di costruire alleanze di CartaCarbone sarà messa in campo anche nei prossimi mesi per rafforzare ulteriormente la cultura locale attraverso proficue collaborazioni.

_______

MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______