Concorso di violino a Vittorio Veneto dal 13 al 18 ottobre 2012

30° Concorso nazionale biennale di Violino ‘Premio Città di Vittorio Veneto’. EDIZIONE DEL CINQUANTENNALE 1962 – 2012, dal 13 al 18 Ottobre 2012. Giovedi 18 ottobre – Ore 20.30, concerto finale al Teatro Lorenzo Da Ponte in via Martiri della Libertà a Vittorio Veneto.
Dal 13 al 18 ottobre torna il prestigioso appuntamento con la trentesima edizione del Concorso nazionale biennale di Violino ‘Premio Città di Vittorio Veneto’, organizzato dal Comune di Vittorio Veneto. Il 13 ottobre, al Teatro Da Ponte si darà inizio ufficialmente al Concorso di Violino con il Concerto d’apertura di Laura Bortolotto (vincitrice dell’ultima edizione) al violino, e di Leonardo Bartelloni (storico pianista ufficiale delle manifestazioni violinistiche vittoriesi) al pianoforte; la manifestazione proseguiraà con le eliminatorie e la semifinale al Collegio San Giuseppe, per tornare poi al Teatro Da Ponte il 18 ottobre per la Finale, con l’accompagnamento dell’Orchestra di Padova e del Veneto diretta da Maffeo Scarpis.

Concerto di apertura:
LAURA BORTOLOTTO, violino
LEONARDO BARTELLONI, pianoforte

Sabato 13 ottobre 2012 – ore 20.30

Concerto finale del
30° Concorso Nazionale Biennale di Violino

Giovedì 18 ottobre 2012 – ore 20.30

PROGRAMMA

GIOVEDÌ 4 OTTOBRE – Teatro Lorenzo Da Ponte – ore 20.45
CONCERTO PROLOGO TRIO DI PARMA
organizzato dall’Associazione Amici della Musica “A. Corelli” e da Asolo Musica

SABATO 13 OTTOBRE – Teatro Lorenzo Da Ponte – ore 20.30
CONCERTO DI APERTURA
LAURA BORTOLOTTO, violino
(1° premio al Concorso Nazionale di Violino di Vittorio Veneto, ed. 2010)
LEONARDO BARTELLONI, pianoforte

14 OTTOBRE – 16 OTTOBRE

Domenica 14
Collegio S. Giuseppe – ore 15.00
Prova Eliminatoria (1° gruppo)

Lunedì 15
Collegio S. Giuseppe – ore 9.30 e ore 15.30
PROVA ELIMINATORIA (2° e 3° gruppo)

Martedì 16
Collegio S. Giuseppe – ore 15.30
PROVA SEMIFINALE

GIOVEDÌ 18 OTTOBRE – Teatro “Lorenzo Da Ponte” – ore 20.30
FINALE DEL 30° CONCORSO NAZIONALE BIENNALE DI VIOLINO “PREMIO CITTÀ DI VITTORIO VENETO”
con la partecipazione dell’ORCHESTRA DI PADOVA E DEL VENETO – Direttore: Maffeo Scarpis

L’ingresso a tutte le manifestazioni è libero, eccetto il concerto del 4 ottobre: euro 15 interi / euro 10 ridotti e soci dell’Associazione Amici della Musica “A. Corelli”

Concerto di apertura: LAURA BORTOLOTTO, violino – LEONARDO BARTELLONI, pianoforte
Sabato 13 ottobre 2012 – ore 20.30

Laura Bortolotto, classe 1995, è tra le migliori promesse della nuova generazione violinistica italiana. Nel 2010 ha vinto il primo premio al 29° Concorso nazionale biennale di violino di Vittorio Veneto e ha ricevuto dal Capo dello Stato Giorgio Napolitano l’Attestato d’Onore di Alfiere della Repubblica “per le sue raffinate qualità di giovane violinista”.
Nel 2011 ha conseguito il primo premio all’International Hindemith Competition di Berlino. Attualmente si sta perfezionando sotto la guida del maestro Marco Rizzi presso la Staatliche Hochschule für Musik und Darstellende Kunst di Mannheim. Suona un violino Giovanni Battista Ceruti del 1815, messo a disposizione dalla Fondazione Pro Canale.

Leonardo Bartelloni ha vinto numerosi concorsi pianistici nazionali e internazionali sia come solista che in varie formazioni cameristiche. Svolge intensa attività concertistica collaborando con musicisti di fama internazionale quali: Uto Ughi, Pierre Amoyal, Massimo Quarta, Mario Ancillotti, Cristiano Rossi e molti altri.

PREMI

1° PREMIO Euro 4.500,00* e Diploma Premio Permasteelisa Group
2° PREMIO Euro 3.000,00* e Diploma
3° PREMIO Euro 1.500,00* e Diploma
* Importi al lordo delle ritenute di legge

Concerti premio
Al vincitore sarà offerto un concerto dalle seguenti Istituzioni e Associazioni:
Unione Musicale di Torino
Orchestra di Padova e del Veneto
Nuova Orchestra “F. Busoni” di Trieste
Associazione Amici della Musica di Padova
Asolo Musica
Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto
Conservatorio “A. Pedrollo” di Vicenza
Fondazione Musicale Santa Cecilia di Portogruaro
Scuola di musica “A. Miari” di Belluno

Il bando dell’edizione 2012

30° CONCORSO NAZIONALE BIENNALE DI VIOLINO
“Premio Città di Vittorio Veneto”
13/18 ottobre 2012

REGOLAMENTO
Partecipazione
Art. 1 – Al Concorso possono partecipare i violinisti di cittadinanza italiana nati non prima del 1° gennaio 1980.
Documenti
Art. 2 – Le iscrizioni dovranno essere inviate esclusivamente per lettera raccomandata alla Segreteria del Concorso di Violino, c/o Ufficio Cultura del Comune di Vittorio Veneto, Piazza del Popolo, 14 – 31029 VITTORIO VENETO (TV) entro il 20 luglio 2012 (farà fede il timbro postale).
Le richieste di partecipazione inviate dopo tale data non saranno accettate e la documentazione allegata (compresa la tassa d’iscrizione) non sarà restituita.
Non saranno ritenute valide le domande pervenute senza la relativa tassa di iscrizione. Le domande di ammissione vanno effettuate compilando in modo chiaro e preciso l’apposita scheda, (scarica il pdf)
Le domande dovranno essere corredate dei seguenti documenti:
• ricevuta di versamento della tassa di iscrizione di € 50,00
(effettuabile a mezzo bollettino di c/c postale al n. 12208310
IBAN IT32 J076 0112 0000 0001 2208 310
intestato alla Tesoreria Comunale di Vittorio Veneto);
• fotocopia della carta d’identità in corso di validità o autocertificazione attestante luogo e data di nascita del concorrente (per i minori, autocertificazione firmata da uno dei genitori);
• fotocopia del codice fiscale;
• curriculum vitae (lunghezza del testo: massimo una pagina formato A4).
Ammissione
Art. 3 – L’ammissione è decisa dal Direttore Artistico, previa verifica della regolarità della documentazione presentata. Non potranno essere ammessi al Concorso candidati legati ai componenti della Giuria da vincoli di parentela.
All’atto dell’insediamento, in ottemperanza alle norme vigenti, ogni componente della Giuria dovrà sottoscrivere una dichiarazione circa la propria situazione personale nei confronti dei concorrenti.
Saranno considerate nulle le domande dei candidati che, dopo eventuali richieste da parte della Segreteria del Concorso di chiarificazioni, modifiche o integrazioni, non avranno completato la propria documentazione al più tardi entro il 31 agosto 2012. Non saranno consentite deroghe.
Ogni candidato, firmando la domanda di iscrizione, si impegna ad accettare il presente regolamento e a rinunciare ad ogni diritto relativo ad eventuali registrazioni audio o riprese televisive.
Si prega di avvisare, anche telefonicamente, nel caso in cui si decidesse il ritiro.
Art. 4 – L’organizzazione declina ogni responsabilità in caso di furti, danni e incidenti a persone e cose, che dovessero avvenire durante il viaggio o lo svolgimento del Concorso.
Ospitalità
Art. 5 – Ai concorrenti ammessi alla prova finale sarà riconosciuta l’ospitalità (pernottamento e prima colazione) a partire dal giorno successivo alla prova semifinale.
Calendario e sede delle prove
Art. 6 – Il Concorso si svolgerà dal 14 al 18 ottobre 2012.
I candidati saranno avvisati per tempo, a domicilio, del calendario delle prove (date e sedi). Il sorteggio per stabilire l’ordine di esecuzione sarà effettuato dalla Giuria prima della prova preliminare tra i concorrenti presenti.
Eventuali ritardatari potranno essere ascoltati in coda, qualora i motivi del ritardo siano ritenuti validi dall’Ente Organizzatore.
Riconoscimento
Art. 7 – Prima di iniziare le prove i concorrenti dovranno presentare un documento di identità in corso di validità al personale di segreteria.
Pianista collaboratore
Art. 8 – Un pianista sarà a disposizione dei concorrenti privi del proprio collaboratore pianistico. Il termine ultimo, inderogabile, per la richiesta del pianista ufficiale è fissato al 27 agosto 2012.
Giuria
Art. 9 – La Giuria sarà presieduta dal m° Massimo Quarta, direttore artistico del Concorso, e composta da musicisti di chiara fama.
Art. 10 – Il giudizio della Giuria, che sarà reso pubblico al termine di ogni fase del Concorso, è insindacabile ed inappellabile.
Nel caso in cui un concorrente abbia in corso o abbia avuto negli ultimi due anni un rapporto didattico continuativo con un componente della Giuria, quest’ultimo non parteciperà alla valutazione di quel concorrente.
Ammissione alla finale
Art. 11 – Alla prova finale con l’Orchestra di Padova e del Veneto, che si terrà presso il Teatro “Lorenzo Da Ponte” di Vittorio Veneto il 18 ottobre 2012, potrà essere ammesso un numero massimo di tre concorrenti.
Assegnazione premi
Art. 12 – Il primo premio è indivisibile.
Art. 13 – Relativamente all’assegnazione del secondo e del terzo premio, nel caso in cui più concorrenti venissero classificati a pari merito, i premi in denaro eventualmente non assegnati saranno cumulati e suddivisi in parti uguali. La Giuria ha la facoltà di assegnare diplomi di merito a concorrenti non premiati, che si siano particolarmente distinti.
Art. 14 – Coloro che intendono pubblicizzare il risultato conseguito sono tenuti a menzionare in modo corretto e veritiero i premi ottenuti, attenendosi scrupolosamente alle decisioni ufficiali della Giuria. Ogni abuso sarà perseguito a termini di legge.
Art. 15 – La Giuria ha la facoltà di segnalare uno o più candidati, ritenuti particolarmente meritevoli, per essere invitati a tenere concerti in Italia e all’estero.
Norme finali – Privacy
Art. 16 – L’Ente Organizzatore si riserva la facoltà di apportare eventuali modifiche al presente regolamento, qualora esse si rendessero necessarie per cause di forza maggiore. I dati personali saranno trattati nel pieno rispetto del Dlgs 196/2003 sulla tutela della privacy.

PROGRAMMI D’ESECUZIONE

Prima prova (preliminare)
1) Esecuzione dei primi due movimenti tratti da una delle 3 Sonate (BWV 1001, 1003, 1005) o dei movimenti da una delle seguenti Partite per violino solo di J.S. Bach:
– Partita I (BWV 1002): Allemanda e Sarabande
– Partita II (BWV 1004): Ciaccona
– Partita III (BWV 1006): Preludio e Loure
2) Esecuzione del 1° movimento (con cadenza) di uno dei Concerti di W.A. Mozart, a scelta del candidato (Sib magg. KV 207, Re magg. KV 211, Sol magg. KV 216, Re magg. KV 218, La magg. KV 219).
3) Esecuzione di uno dei seguenti brani, a scelta del candidato:
– P. De Sarasate: – Zingaresca
– Fantasia sulla Carmen
– Capriccio Basco
– Introduzione e Tarantella
– H. Vieuxtemps: – Fantasia appassionata
– Scene de ballet
– H. Wieniawski: – Polonese brillante in La magg.
– Polacca in Re magg.
– Scherzo-Tarantella
– Variazioni sul Faust di Gounod
– C. Saint Saens: – Introduzione e rondò capriccioso
– Havanaise
– Caprice d’apres l’etude en forme de Valse
– M. Ravel: – Tzigane
– F. Waxman: – Carmen Fantasy
– E. Ysaye: – Una Sonata
– E. Chausson: – Poema
– P. I. Ciaikowski: – Valse-scherzo
– N. Paganini: – I Palpiti (No ediz. Kreisler)

Seconda prova (semifinale)
1) Esecuzione di una Sonata per violino e pianoforte presentata dal candidato e scelta tra quelle di L. van Beethoven, F. Schubert (comprese la Fantasia op. 159 o il Duo in La magg.), R. Schumann, J. Brahms, C. Franck, C. Debussy, S. Prokofiev, M. Ravel, G. Fauré, B. Bartok (Prima Sonata).
2) Esecuzione di una composizione scritta dopo il 1950 per violino solo o per violino e pianoforte, scelta dal candidato.
3) Esecuzione di due Capricci di N. Paganini, a scelta del candidato.

Terza prova (finale)
Esecuzione di uno dei seguenti concerti, a scelta del candidato:
– L. van Beethoven: – Concerto in Re magg. Op. 61
– N. Paganini: – Concerto n. 2 o n. 4
– F. Mendelssohn-Bartholdy: – Concerto in Mi min. Op. 64
– M. Bruch: – Concerto in Sol min. Op. 26
– P. I. Ciaikowski: – Concerto in Re magg. Op. 35
– H. Wieniawski: – Concerto in Re min. n. 2
– H. Vieuxtemps: – Concerto in La min. n. 5
– J. Brahms: – Concerto in Re magg. Op. 77
– S. Prokofiev: – Concerto in Sol min. n. 2
La prova finale sarà effettuata con la collaborazione dell’Orchestra di Padova e del Veneto.

 

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______