Concorso di Violino Città di Vittorio Veneto – dall’1 al 6 dicembre 2020

La 32ma edizione del Concorso di Violino di Vittorio Veneto si terrà dall’1 al 6 dicembre 2020.

La presentazione è stata fatta ufficialmente al Museo della Battaglia, perché – ha spiegato l’assessore alla cultura Antonella Uliana – la nostra vuol essere “la musica della pace”, in quanto ospitata dalla capitale mondiale della pace (1918). Ecco perché il Concorso diventerà internazionale.

Francesco De Angelis, violinista, concertista, già premiato a Vittorio Veneto, è il Direttore Artistico Concorso di Violino Città di Vittorio Veneto.

«Il Concorso di violino – Città di Vittorio Veneto è un trampolino di lancio fondamentale per i violinisti italiani e un traguardo a cui aspirano anche i più giovani, spesso fin da bambini. Ricordo ancora con quanto entusiasmo e ammirazione guardavo, come eroi irraggiungibili, i candidati più grandi di me. Per questo è importante che un’opportunità di confronto come il concorso sia sostenuta e valorizzata dalla cultura e dalle istituzioni italiane, proprio perché la storia della musica e la storia del violino sono e devono essere motivo di orgoglio nazionale».

Il regista De Angelis, intanto, ha incassato dal milanese Lorenzo Rossi, uno dei più accreditati liutai italiani, un violino prestigioso per il giovane che meglio meriterà al concorso.

Mentre già arrivano i primi accreditamenti di appassionati di violino, agli alberghi in città sopraggiungono le prime prenotazioni.



MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui



Marcadoc.it non è responsabile di eventuali variazioni di programmi e orari, si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Le foto e i video presenti su Marcadoc.it e Marcadoc.com sono presi in larga parte su Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
E’ sempre possibile richiedere la rimozione di articoli e foto se si riscontrano violazioni di copyright.


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it