‘Cibo a Regola d’Arte’ 2018 – A Treviso l’evento di Corriere della Sera dedicato al mondo della cucina – 2 e 3 Giugno

CIBO A REGOLA D’ARTE 2018: 

il 2 e 3 Giugno Treviso diventa la capitale italiana del gusto e dei sapori

Palazzo Giacomelli, Treviso

A Treviso l’evento di Corriere della Sera dedicato al mondo della cucina

Arriva a Treviso Cibo a Regola d’Arte, il grande evento di Corriere della Sera dedicato al mondo della cucina. Una due giorni di dibattiti, performance e discussioni in cui il cibo diventa il canale per raccontare, in modo alto ma anche divertente (e pratico), la nostra cultura culinaria.

I prossimi 2 e 3 Giugno, presso Palazzo Giacomelli (Piazza Garibaldi 13, Treviso) chef, produttori, pasticceri, maestri pizzaioli, panificatori raccontano novità, tendenze ed evoluzioni del settore del food.
Sui palchi della manifestazione nel cuore della città si alterneranno masterclass, talk, corsi di cucina e degustazioni guidate tenuti da noti nomi del mondo della cucina italiana, e non solo.
Ad approdare per l’occasione a Treviso professionisti rinomati a livello nazionale tra cui, per citarne alcuni, Heinz Beck, Andrea Berton, Luigi Biasetto, Alessandro Borghese, Renato Bosco, Paolo Casagrande, Alfio Ghezzi, Alessio Longhini, Giancarlo Perbellini, Ciro Salvo e Gianfranco Vissani.
Oltre agli chef anche medici, gastronomi, esperti di alimentazione, produttori e intellettuali affronteranno il tema di questa edizione 2018, il cibo democratico, con l’obiettivo di fare informazione e divulgazione, perché l’alimentazione, e quello che le sta intorno, riguarda tutti noi.
L’intera programmazione è disponibile online: Cibo a Regola d’Arte – programma
Cibo a Regola d’Arte
2 e 3 Giugno 2018
Palazzo Giacomelli , Piazza Garibaldi 13, Treviso
Hashtag ufficiale: #ciboaregoladarte

_______

MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______