Caorle, una citta’, mille volti

C’è un posto che può soddisfare ogni desiderio: un soggiorno rilassante – sole, mare e castelli di sabbia – un posto ideale per i bambini, numerose possibilità di sport e movimento, oppure una vacanza all’insegna della buona cucina… e magari del barbecue. Questo posto è Caorle, una città che non è solo balneare, ma ha moltissime sfaccettature per offrire una vacanza in grande stile. La vera vacanza, quella che si attende da un lungo anno di lavoro segnando sul calendario i giorni che mancano.

Benvenuti a Caorle

Il blu intenso del mare, l’oro delle spiagge dalla sabbia finissima, il verde della natura, i colori delle case dei pescatori, rendono Caorle solare e affascinante. Tra i vicoli del centro il tempo sembra essersi fermato all’antica città portuale, ma appena si gira l’angolo ecco aprirsi il dinamismo di una città allegra e piena di vita, senza età. Una città ideale, accogliente, tutta da scoprire che si adatta a ogni tipo di desiderio; per chi cerca il riposo o l’attività sportiva, per chi ama la frenetica vita tra locali ed eventi o per chi preferisce le tranquille giornate con la famiglia e i bambini.

Mille volti, mille sfumature, mille profumi e sapori per qualsiasi gusto, da assaporare intensamente in ogni stagione.

Già da maggio il litorale si arreda d’ombrelloni colorati, lettini e cabine.

Gli spazi gioco per i bambini, i campi da beach volley, da pallacanestro, le attività d’animazione fanno di questo arenile uno dei meglio attrezzati. Percorsi ciclopedonabili si snodano tra città, campagna e laguna a scoprire il territorio perdendosi nell’incanto del paesaggio e scoprendo caratteristiche uniche come i “Casoni”, le antiche costruzioni dei pescatori in canna palustre.

I numerosi centri sportivi consentono innumerevoli attività: nuoto, tennis, calcio, basket, ma anche equitazione e golf. E per chi vuole rimanere a contatto con l’acqua, ci sono corsi di vela, surf, kitesurf.

Cultura e buona cucina

Salendo dalla spiaggia, passeggiando tra i vicoli del centro, cattura l’attenzione il fascino della storia di Caorle che risale all’epoca romana. Simbolo dalla città l’imponente campanile dalla forma cilindrica.

Per gli amanti dell’arte imperdibile la preziosa Pala d’Oro custodita nella Cattedrale di Santo Stefano donata dalla regina di Cipro Caterina Cornaro, o i suggestivi affreschi sotto la loggia, per arrivare al Museo Civico che raccoglie preziosi reperti archeologi.

Ma il vero gioiello per i caorlotti è il Santuario della Madonna dell’Angelo, che conserva all’interno l’omonima statua.

Nell’aria ricca di iodio oltre a respirare il profumo di divertimento moderno e di storia passata si unisce il profumo di prelibatezze che invita a irresistibili peccati di gola per soddisfare così tutti cinque i sensi. Nei chiostri sul lungomare, nei ristoranti e nei locali di ogni genere si trovano le raffinatezze enogastronomiche di questa zona, per iniziare le serate tra piatti saporiti e un buon bicchiere di vino. Molti i vini pregiati del territorio che si accompagnano ai piatti della tradizione principalmente a base di pesce. Dal fritto da passeggio nel cartoccio amato da grandi e piccini ai piatti della tradizione come il Broeto caorlotto, saporita zuppa di pesce freschissimo, o le “sarde in saor” o il famosissimo moscardino. Per chi vuole provare anche l’emozione di essere Campioni del Mondo, ma invece del calcio ama la forchetta, non può perdere Griglie Roventi, il campionato del mondo di barbecue in programma sulla spiaggia di Caorle in luglio.

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______