Cantine Aperte 2016 al Castello di Roncade – 29 maggio

Cantine Aperte è l’evento enoturistico più importante in Italia. Dal 1993, l’ultima domenica di maggio, le cantine socie del Movimento Turismo del Vino aprono le loro porte al pubblico, favorendo un contatto diretto con gli appassionati di vino.

In occasione di Cantine Aperte 2016, lasciatevi conquistare dall’affascinante storia del Castello di Roncade e della magnifica Villa Giustinian. Ogni ora una visita guidata vi farà scoprire l’azienda, il salone principale della Villa e la Cappella privata. Nella giornata, sara’ possibile visitare anche la storica bottaia.

ORARIO: DOMENICA 29 MAGGIO dalle 10.00 alle 19.00.

VINI IN DEGUSTAZIONE:
Vini superiori: Villa Giustinian, Raboso dell’Arnasa, Rosso dell’Arnasa, Bianco dell’Arnasa.
Vini rossi: Merlot, Cabernet, Pantierino.
Vini bianchi: Pinot grigio, Chardonnay.
Spumanti: Patriarca, Prosecco brut, Prosecco Extra dry, Prosecco frizzante.
Le degustazioni saranno accompagnate da assaggi di formaggi e salumi locali.

PUNTO VENDITA: lo staff del nostro punto vendita sarà a vostra disposizione per consigliarvi gli acquisti adatti alle vostre esigenze, anche in formato regalo.
Saranno applicati SCONTI sui vostri acquisti.
INGRESSO: € 5 con calice degustazione in omaggio.

 

Per maggiori info: Castello di Roncade

Via Roma, 141 – 31056 Roncade (TV)
Tel. 0422 708736 – +39 3383997644 – info@castellodironcade.comwww.castellodironcade.com

________________

Castello di Roncade

Un antico fossato e potenti mura medioevali smerlate, con tozze torri quadrate agli angoli e armoniose torri circolari ai lati del portale d’ingresso, racchiudono una villa veneta cinquecentesca di austera eleganza. Caratterizzata da una loggia ad archi sovrapposti, per la sua architettura viene considerata tra i primi esempi di villa veneta.

Il giardino si trova all’interno delle mura, in uno spazio pressoché quadrato con un viale lungo il perimetro, dove si aprono i locali dell’attuale azienda vitivinicola. A cadenzare il percorso dal portale d’ingresso sino alla villa lungo il viale centrale c’è un piccolo esercito di statue secentesche che rappresentano fanti dell’esercito della Serenissima. Lo spazio verde appare molto più grande di quanto non sia per la presenza di quattro alberi monumentali – due Magnolia grandiflora e due Cedrus libani disposti specularmente – che hanno assunto un portamento espanso grandioso. Hanno oltre un secolo anche gli esemplari di Lagerstroemia indica che ornano ai lati la scalinata prospicente la villa. Un giardino all’italiana fa da invito alla cappella privata che conserva il busto in terracotta dei primi proprietari, i nobili veneziani Gerolamo Giustinian e Agnesina Badoer. Alle spalle dell’edificio il giardino prosegue per un breve tratto ancora con grandi alberature di pregio, tra cui Taxodium e cipressi lungo il fossato. Poco oltre prende il sopravvento la campagna con i filari di vite che testimoniano l’attuale vocazione della proprietà.

Estinto a fine Ottocento il ramo della famiglia Giustinian che aveva abitato la villa per secoli, la proprietà in abbandono è stata acquistata nel 1930 dal barone Tito Ciani Bassetti che ha valorizzato i terreni con la coltivazione della vite. Oggi il nipote Vincenzo con il figlio Claudio dividono le cure tra la conservazione del bene e la produzione di vini di eccellenza e aprono all’ospitalità internazionale con il bed & breakfast allestito in una delle torri d’angolo.

Castello di Roncade

Via Roma, 141 – 31056 Roncade (TV)
Tel. 0422 708736 – info@castellodironcade.com –  www.castellodironcade.com



_______

MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______