Cantine Aperte 2014 da Paladin – 25 Maggio

Cantine Aperte da Paladin
25 Maggio dalle ore 10 alle 18

Domenica 25 Maggio dalle 10 alle 18 torna la magia di Cantine Aperte da Paladin, ad Annone Veneto.

Le degustazioni di vini del territorio, Paladin e Bosco del Merlo, di Franciacorta Castello Bonomi e di Chianti Classico Castelvecchi, tutti provenienti dalle tenute della famiglia, saranno arricchite dalle visite alla cantina, con le sue magnifiche sale barrique e da un’ampia offerta di prodotti del territorio, arte, storia, cultura e svago.

Negli stand, allestiti con glamour e allegria davanti alla villa in via Postumia 12, troverete il famoso Prosecco Millesimato Paladin, il mitico Raboso Fiore e l’Agricanto, i prestigiosi Franciacorta Castello Bonomi mentre in vinoteca potrete degustare i cru che hanno reso famosa la famiglia Paladin nel tempo.

La storia, tema di Cantine Aperte 2014, sarà richiamata nel percorso in cantina, che illumina l’evoluzione dell’azienda, dalla fondazione nel 1962 ad opera di Valentino Paladin e che racconta il nostro territorio, posto tra le vie consolari Annia e Postumia.

E il glorioso periodo dell’Antica Roma è simpaticamente citato dall’Associazione “La Fontana” di Oderzo che cucinerà succulente carni alla brace ricostruendo in costume l’atmosfera festosa dell’antica “Caupona”, l’osteria di duemila anni fa.
Torniamo ai nostri tempi invece con l’appuntamento delle ore 14 con Arrigo Cipriani del celebre Harry’s Bar, che presenta al pubblico il suo ultimo libro “Stupdt o l’Arte di rialzarsi da terra”, edito da Feltrinelli; con i drive test di Campello Motors, con l’esposizione d’arte della Communitas Mestrenses, l’architettura del verde di Verdechiara e i suggerimenti di viaggio di Viaggia Con Noi.
Per finire, ottimo caffè grazie alla collaborazione con Caffè Vergnano 1882 e Mabi Bar.

Non mancate!

NB: Ingresso gratuito, degustazioni a pagamento.
Informazioni e prenotazioni per gruppi: tour@paladin.it – tel. 0422 768167

_______

Cantine Paladin

“I vini Paladin nascono da terreni tenaci, da uomini che hanno nel cuore la capacità di saper ascoltare la natura, da lunghe esperienze e da grandi passioni. Con questo impegno vogliamo essere buoni ambasciatori del territorio e della produzione del vino italiano nel mondo”.

Le Cantine Paladin – Bosco del Merlo sorgono proprio al confine tra Veneto e Friuli, dove le due culture regionali si sono incontrate e fuse. Qui, lungo l’antico percorso della strada consolare Postumia, sulle argille calcaree formatesi durante l’ultima glaciazione ad opera del fiume Tagliamento, sono posti a dimora i vigneti, adottando le più moderne tecniche viticole.

La storia dell’azienda inizia nel 1962 con Valentino Paladin e conosce un’inarrestabile crescita, grazie alle energie profuse dai figli Carlo, Lucia e Roberto, eredi di anni di felici e proficue esperienze “sul campo”.

Nel 1977 l’acquisto dei primi terreni ad Annone Veneto, in un territorio da sempre noto per la produzione di uve di altissima qualità, segna la nascita dell’azienda agricola Bosco del Merlo, nome che risulta nelle carte topografiche in memoria delle foreste di roveri che anticamente ricoprivano il territorio. Gradualmente, i vecchi vigneti presenti nel podere vengono sostituiti con impianti di concezione moderna, grazie ad una proficua collaborazione con l’Istituto Sperimentale per la Viticoltura di Conegliano.

Nel 1985 ad Annone Veneto, in un terreno adiacente alla Bosco del Merlo, prende vita una nuova e moderna cantina. Assieme al potenziamento delle strutture, cresce anche il gruppo dei collaboratori, che, preparati ed impegnati, partecipano con entusiasmo ai progetti aziendali. In quest’ambito si inserisce il rapporto di collaborazione ormai più che decennale instaurato con l’Enologo Franco Bernabei, winemaker di fama internazionale, al quale è affidata la supervisione del ciclo produttivo dei cru aziendali e la consulenza per l’impianto dei nuovi vigneti.

Alla fine degli anni Novanta vengono acquistati in località Lison di Portogruaro, nella culla della viticoltura di questo territorio enoico, altri 50 ettari di terreno, che portano così la proprietà della “Bosco del Merlo” a 100 ettari complessivi.

L’inizio del nuovo millennio segna altri momenti importanti nella storia dell’azienda. Nella primavera del 2001 viene inaugurata la nuova sede, una splendida villa di concezione palladiana che ospita la Direzione e gli uffici commerciali e amministrativi, dove le cantine d’invecchiamento e le sale per il ricevimento degli ospiti e la degustazione dei vini donano atmosfere affascinanti.

Certo le soddisfazioni e i riconoscimenti di tanta dedizione non mancano. I vini, presentati ai maggiori concorsi enologici nazionali ed internazionali, ottengono ogni anno premi importantissimi, e le bottiglie Paladin e Bosco del Merlo vestono di classe e charme le tavole dei migliori ristoranti ed enoteche. La proprietà, presente in maniera molto dinamica e attiva sul mercato, cura personalmente importanti progetti di comunicazione legati al lancio di nuovi vini rivolti al consumo giovane e si lega più volte ai nomi di importanti artisti contemporanei nella realizzazione di preziose etichette da collezione. Un segno forte della volontà di rispondere sempre in maniera incisiva alle esigenze dei consumatori e alle nuove tendenze.

Per info:

CANTINE PALADIN – BOSCO DEL MERLO
Via Postumia, 12 – 30020 Annone Veneto (Ve)
Tel. 0422 768167
www.paladin.itpaladin@paladin.it
Autostrada A4: uscita San Stino di Livenza


articolo collegato: Cantine Aperte 2014 in Provincia di Treviso – 24 e 25 maggio

_______

MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______