Carpene’ Malvolti, una ‘winestory’ da decantare e degustare attraverso winery tour e tasting in occasione di Cantine Aperte 2014

Carpene’ Malvolti, una ‘winestory’ da decantare e degustare attraverso winery tour e tasting in occasione di Cantine Aperte 2014

Torna Cantine Aperte e Carpenè Malvolti, da sempre a fianco del Movimento Turismo del Vino, domenica 25 maggio apre le porte per raccontare agli enoturisti la storicità della Cantina, in cui è stato prodotto per la prima volta al mondo il Prosecco.

Un viaggio affascinante attraverso la storia delle bollicine di Conegliano, che proprio dalla Famiglia Carpenè ha avuto origine nel 1868 con la più importante delle intuizioni, che per merito del capostipite Antonio Carpenè fu quella di provare a produrre – per la prima volta in Italia e in quel Territorio da sempre vocato alla viticoltura – un vino con le stesse caratteristiche dello champagne. Da allora in poi il contributo apportato, da Tutti i discendenti del Fondatore, alla valorizzazione e allo sviluppo del prodotto è sempre stato di grande impatto: da Etile Senior che ha riportato per la prima volta in etichetta il nome del vitigno identificativo del Territorio, ad Antonio Junior che ha messo a punto una innovativa tecnica di vinificazione – il Metodo Carpenè, oggi conosciuto come Charmat – pensata per esaltare al meglio le caratteristiche organolettiche del Prosecco attraverso una rifermentazione in autoclave. Quindi ad Etile Junior il merito di aver internazionalizzato il prodotto e l’Azienda, mentre alla corrente Quinta Generazione Rosanna Carpenè si deve la strategica innovazione nell’immagine, nel marketing e nella comunicazione, mirata alla creazione di nuove forme di interlocuzione con le nuove Generazioni di consumatori, e alla continua ricerca di anticipazione delle future tendenze del mercato.

Una “Winestory” lunga 146 anni, che si potrà assaporare in ogni singola bollicina del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore D.O.C.G. – durante le degustazioni in Piazzetta Carpenè – nelle tipologie 1868 Brut, 1868 Extra Dry, 1868 Dry, 1868 Cartizze, oltre che negli Spumanti Rosè Brut e Millesimato Metodo Classico. E che si potrà respirare in ogni angolo della Storica Cantina, in cui domenica 25 maggio per tutto il giorno – con inizio ad ogni mezz’ora dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.00 – si potranno effettuare visite guidate e condotte dagli Enologi aziendali.

Per incontrare ed apprezzare ancora di più il bouquet di aromi, il perlage, la sapidità e le note gustative che rendono questo prodotto, universalmente apprezzato per la sua freschezza e il suo carattere easy-chic una vera icona del Made in Italy, Carpenè Malvolti aprirà eccezionalmente per la giornata di Cantine Aperte la propria Taverna ai visitatori, con tre imperdibili degustazioni guidate dai suoi Enologi, alle 11, alle 15 e alle 17. In considerazione dei posti limitati a disposizione, è richiesta la prenotazione anticipata al numero 0438 364611.

Per l’intera giornata, all’interno della stessa Cantina, sarà anche possibile acquistare i prodotti degustati e ancora altri della proposta aziendale.

Per info :


Carpene’ Malvolti
Via A. Carpenè, 1, 31015 Conegliano (TV)
Tel. 0438 364611 fax 0438 364690
info@carpene-malvolti.comwww.carpene-malvolti.com

 

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non è responsabile di eventuali variazioni di programmi e orari, si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

_______


Le foto e i video presenti su Marcadoc.it e Marcadoc.com sono presi in larga parte su Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
E’ sempre possibile richiedere la rimozione di articoli e foto se si riscontrano violazioni di copyright.

_______


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______