Scopri Antonio Canova tra Bassano e Possagno

Convenzione tra la Gypsotheca e Museo Antonio Canova di Possagno e i Musei Civici di Bassano del Grappa.

Siamo felici di annunciare nuove amicizie per la valorizzazione del patrimonio del grande Antonio Canova: una speciale convenzione tra i Musei Civici di Bassano del Grappa e la la Gypsotheca e Museo Antonio Canova a Possagno.

Esibendo il biglietto della Gypsotheca e Museo Antonio Canova all’ingresso dei Musei Civici di Bassano, si avrà diritto alla tariffa ridotta e viceversa. Forti del legame che questi due grandi patrimoni naturalmente instaurano, questa convenzione è pensata per sostenere e promuovere la conoscenza dell’arte canoviana nella sua totalità.

Gypsotheca e Museo Antonio Canova

Iniziamo quindi il nostro itinerario a Possagno: paese natale di Antonio Canova. La Gypsotheca e Museo Antonio Canova, voluta a metà ‘800 dal fratellastro Giambattista Sartori-Canova, conserva la raccolta completa dei modelli originali, creati dallo stesso Canova e dal suo atelier romano, che sarebbero poi stati replicati in marmo.
Spostandoci a Bassano, scopriamo che una delle sale principali del Museo Civico di Bassano del Grappa è proprio quella dedicata ad Antonio Canova, che accoglie le opere donate da Monsignor Giambattista Sartori-Canova. Il patrimonio si completa con dieci album di grande formato e otto taccuini di dimensioni più contenute per un totale di 1890 fogli di straordinario livello artistico.

Le due sedi museali, che distano pochi chilometri l’una dall’altra, diventano grazie a questa convenzione, un unico polo canoviano, il più importante al mondo.

Gypsotheca e Museo Antonio Canova, ph credits: Otium Studio/ Giulio Favotto

Se hai già visitato la Gypsotheca e ti ha incantato, ora puoi aiutarci a diffondere l’amore per l’arte di Antonio Canova, contribuendo a rendere accessibile il Museo ad un numero sempre maggiore di persone!

Aderendo alla campagna “UN MUSEO SENZA BARRIERE “PORTE APERTE, OCCHI APERTI, MENTE APERTA” con un piccolo contributo potrai aiutarci a:

– abbattere le principali barriere architettoniche oggi esistenti;
– creare un’area laboratoriale per i visitatori più piccoli;
– inserire percorsi tattili e didascalie in braille per i visitatori ipovedenti;

DONA ORA

Per maggiori informazioni:

Fondazione Canova ONLUS – Gypsotheca e Museo Antonio Canova
via A. Canova, 74 31054 Possagno TV – T: 0423 544 323 – @: posta@museocanova.it

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non è responsabile di eventuali variazioni di programmi e orari, si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

_______


Le foto e i video presenti su Marcadoc.it e Marcadoc.com sono presi in larga parte su Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
E’ sempre possibile richiedere la rimozione di articoli e foto se si riscontrano violazioni di copyright.

_______


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______