Alla scoperta della Birra Follina alla Locanda Baggio ad Asolo – 13 luglio 2017

Percorsi d’estate, a tu per tu col produttore

Locanda Baggio ospita gli appuntamenti golosi
con la tradizione territoriale

‘Il maialino da latte incontra la birra’
e Giovanni Gregoletto – Birrificio Artigianale Follina

Giovedì 13 luglio 2017 – ore 20.00 

Un tuffo nelle dolci colline dell’asolano per un’estate costellata di piacevoli serate, dal tono informale e con servizio a buffet, a tu per tu con la migliore espressione della tradizione territoriale e con i suoi interpreti. E’ questo l’intento del calendario di appuntamenti golosi col produttore ospitati nella suggestiva atmosfera di Locanda Baggio a Casonetto d’Asolo.

Giovedì 13 Luglio 2017 la prima serata dal titolo di Il Maialino da latte incontra la birra’ che vedrà protagonista questa pietanza proposta da Nino Baggio in quattro speciali cotture.

Cosciotto arrosto in crosta di pane, costella di maiale in salsa bbq, hamburger col pastin e i wurstel bolliti. In accompagnamento le patate del Montello, le verdure in tempura, la pizza fritta con burrata e pomodoro e l’angolo dei salumi. Oltre naturalmente a frutta e dolci.

Ospite della serata, Giovanni Gregoletto titolare del Birrificio Artigianale Follina che per l’occasione presenterà in degustazione al pubblico una selezione delle sue specialità. Sanavalle; ambrata ispirata alle birre Belgian Ale cosiddette d’Abbazia, dal gusto d’orzo maltato leggermente amara e con buona alcolicità, Follinetta; una bionda classica di moderata alcolicità e sentori fruttati, ottima da bere anche da sola, Giana; una doppio malto prodotta con una miscela di cereali selezionati, dal colore ambrato scuro, gusto armonico e deciso e profumi delicati. Infine l’ultima arrivata, la birra per l’estate Bramosa Tatoo; una session IPA di colore dorato caratterizzata da una luppolatura tipica dello stile, facilmente riconoscibile con i suoi sentori erbaceo – agrumati di luppolo e da un amaro addolcito da una leggera nota di malto che la rende dissetante e ne facilita la beva.

La serata prevede una soluzione a buffet con la possibilità per gli ospiti di accomodarsi. Sarà allietata da musica proposta in modalità molto originale, nei cannoni antigrandine … !

Costo: 30 euro bevande incluse

I successivi appuntamenti sono previsti il 27 luglio, il 24 agosto e il 7 settembre

Per info :
tel. 0423 529648 – Mobile 335 5292716

Locanda Baggio, Via Bassane, 1 – Loc. Casonetto – 31010 Asolo (TV)

Locanda Baggio

Nino Baggio  originario di Riese Pio X, nasce con le carni per tradizione di famiglia, il nonno Orfeo infatti prestava servizio cucinando in occasione dei matrimoni, presso le case delle famiglie del paese. La prima trattoria fu fondata nel ‘56 da suo padre Albano a San Zenone col nome di Locanda Al Girasole ed in seguito divenne un albergo. Successivamente l’attività si divise tra i fratelli e Nino seguì la strada della ristorazione. Autodidatta, Nino dopo il matrimonio decide di portare avanti l’attività insieme alla moglie Antonietta aprendo un’enoteca con cucina a San Zenone, che guida fino all’89. Non fu semplice cercare di distinguersi e competere con la storia di quel luogo alla quale i più preferivano rimanere legati. Fu così che i Baggio si spostarono ad Asolo dove rimasero per 12 anni con il ristorante Ca’ Derton. Nel 2010 avviene il più recente passaggio tra le colline di Monfumo dove tutt’ora ha sede la Locanda.

Locanda Baggio, Via Bassane, 1 – Loc. Casonetto – 31010 Asolo (TV)

Giovanni Gregoletto

Imprenditore, collezionista, editore, nonché fondatore di Birra Follina. Alla continua ricerca di storie affascinanti da raccontare, proviene da una storica famiglia di vitivinicoltori della zona di elezione del Prosecco Superiore. Gli anni di esperienza nel mondo del vino, in primis quello “col fondo” o sui lieviti, gli danno l’idea già nel 1992 di realizzare birre artigianali, progetto finalmente realizzato nel 2012 dopo anni di studi e approfondimenti in giro per il mondo. Nel frattempo, ha pubblicato diversi libri e creato SUV (www.edizionisuv.it), uno spazio dedicato alle storie della vite e del vino.

Birra Follina

Birra Follina è un micro-birrificio che nasce nel 2012 nell’omonima località lungo la Pedemontana Trevigiana. La passione per il mondo della birra artigianale, una lunga e approfondita esperienza nella produzione vitivinicola e nella rifermentazione in bottiglia, vent’anni di studio delle tecnologie e degli impianti brassicoli di tutta Europa: ecco i presupposti per l’inizio di questa avventura. Il nome deriva dall’antico paese di Follina, un tempo chiamato Sanavalle per la sua particolare salubrità. E proprio la sorgente del Follina, uno dei fiumi più piccoli d’Italia, regala l’acqua purissima che è alla base della produzione delle nostre birre. Birre ad alta fermentazione di ispirazione belga, non filtrate e non pastorizzate, destinate ad un pubblico dal gusto evoluto, alla ristorazione di qualità e alle enoteche che vogliano offrire ai propri clienti un’alternativa al vino.

Per informazioni: Birra Follina
Via Pedeguarda 26, Pedeguarda di Follina (TV)
T. 0438 82461 – Mob. 335 413692 – info@birrafollina.itwww.birrafollina.it


_______

MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______