Al ristorante Ai Sette Nani la Chianina si veste di Rosso – 18 Luglio

articolo collegato:
Segui la strada giusta ….quella di Sentieri sul Piave!
Venerdi 1 agosto 2014 al Ristorante “ai Sette Nani”

_________

Al ristorante Ai Sette Nani la Chianina si veste di Rosso

venerdi’ 18 Luglio ore 20.30

Tempo d’estate, tempo delle speciali serate a tema al ristorante Ai Sette Nani di Negrisia di Ponte di Piave. Nell’incantevole cornice del giardino estivo, Ai Sette Nani  propone per venerdì 18 luglio alle ore 20.30 una cena dedicata a ‘sua eccellenza la Chianina’. Una serata dove sapore e genuinità s’incontreranno a metà tra i verdi pascoli della Valdichiana ed i vigneti della Marca trevigiana, sulla riva del fiume Piave. La cena sarà inoltre allietata da un piacevole intrattenimento.

La razza Chianina è tra le più antiche del mondo. E’ allevata da almeno 22 secoli (già Virgilio ne sottolineava la bellezza). La carne Chianina si caratterizza, in tutti i suoi tagli anteriori e posteriori, per il suo sapore ed aroma particolari, per la sua magrezza dovuta ad un basso tenore di grassi e colesterolo e per l’alto contenuto di sostanze nutritive.

La gustosa e pregiata carne di Chianina sarà ‘domata’ da due vini rossi pluripremiati il Malanotte del Piave Docg e l’Aronne Rosso dell’azienda agricola Le Rive di Negrisia di Ponte di Piave.

Menù della serata

Arrivando …brindisi di buon inizio con stuzzichini,
Fantasia di Bruschettine colorate, Sushi di primizie croccanti ai profumi estivi
Prosecco Spumante extra dry Az. Le Rive (Negrisia di Ponte di Piave – Tv)
Prosecco az. Le Rive

Sashimi di Chianina con selezione di burri composti della Casa
Club Sandwich toscano con manzetta speziata e lamelle di porcini del Cadore
Aronne Rosso Az. Le Rive

Costata di Chianina rovente con
Patate croccantial rosmarino e capponata di verdure
Malanotte Piave Az. Le Rive

Bianco mangiare al cocco
Moscato Giallo Az. W. Nardin (Roncadelle di Ormelle- Tv)

Brindisi e Caffè

€ 46,00
con intrattenimento

Nota sui vini

Il Malanotte del Piave prende il nome dallo storico borgo situato nelle vicinanze dell’azienda. È ottenuto dalla migliore selezione delle uve Raboso le quali una volta raccolte vendono in parte appassite in fruttaio per circa 3- 4 mesi e successivamente, il vino ottenuto verrà lasciato riposare nelle botti di rovere per almeno 3 anni fino a quando avrà raggiunto la maturazione adeguata per poi essere imbottigliato ed affinato per altri 4 mesi in cantina.
Il consistente numero di varietà coltivate dall’azienda unita all’utilizzo di specifiche tecniche di coltivazione ha permesso di ottenere dopo una accurata selezione delle uve, Aronne un’ elegante cuvée. Proveniente da un’adeguata sosta unicamente in acciaio porta con sé i sentori di frutta matura, leggermente speziati. Al palato si presenta pieno avvolgente con una buona alcolicità.

Per info e prenotazioni:
Ristorante Sette Nani
Via Grave di Sopra 37/a Negrisia di Ponte di Piave
tel 0422854640 – info@aisettenani.itwww.aisettenani.it

***        ***        ***        ***        ***

Ristorante Ai Sette Nani di Negrisia di Ponte di Piave

Estate ai Sette Nani

Al Ristorante Ai Sette Nani di Negrisia di Ponte di Piave la cucina tipica veneta si sposa con i migliori sapori nei piatti di pesce e di carne. Immerso nelle suggestive Grave del Piave, il ristorante “ai Sette Nani” e’ luogo ideale per i momenti di festa.

Il nome fiabesco deriva dalla curiosa professione del vecchio proprietario dell’edificio, rivenditore di laterizi, il quale riproduceva in cemento a stampo le figure dei sette nani della famosa favola dei fratelli Grimm. Negli anni ’50 il locale è diventato un punto d’incontro per la gioventù del circondario, trasformandosi, come i nostalgici ricorderanno, nella prima balera della zona. L’edificio è stato ristrutturato nel 1990 quando padrone di casa è diventato Claudio Donazzon, gioviale intrattenitore per gli ospiti di passaggio e allo stesso tempo chef fantasioso e di provata bravura in cucina. Il ristorante propone i buoni piatti della tradizione veneta e sia per la carne che per il pesce segue l’andamento stagionale.

Ristorante Sette Nani
Via Grave di Sopra 37/a Negrisia di Ponte di Piave
tel 0422854640 – info@aisettenani.itwww.aisettenani.it

_______

magnarben2014

Tradizione, ospitalità, buona cucina, c’è tutto. Il ristorante è uno dei più rappresentativi nel territorio del Piave, alla guida lo Chef Patron Claudio Donazzon e la moglie Vanna. Qui si racconta del territorio partendo dal mare, passando per il fiume e percorrendo le stagionalità dei frutti della terra: pesce, carne, erbe, asparagi, radicchio. Il locale è stato ricavato da una vecchia casa padronale ristrutturata nel 1990, tre sale ben arredate in stile veneto, un giardino estivo e una veranda che guarda verso il fiume. Ci si sente un po’ a casa in un’atmosfera senza forzature, ben seguiti nei consigli e nella scelta dei vini. In cucina Claudio coadiuvato dallo Chef Tiziano Carlet propone: vela di crudo dell’Adriatico al passion fruit, baccalà su soffice di patate, marmellata di Tropea e olio di capperi di Pantelleria, tortello ai porcini del Cadore con Piave stravecchio e cruditè di cappa santa al timo e limone. Pasta, dolci e gelato tutti fatti in casa. Il locale partecipa alle serate degli asparagi promosse dal­l’As­sociazione “Aspa­rago” e altre ne organizza per valorizzare i prodotti tipici come il radicchio, l’anatra, i vini. Cantina ampia con 260 etichette.

Recensione tratta da Guida Magnar Ben – Best Of Alpe Adria 2014

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non è responsabile di eventuali variazioni di programmi e orari, si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

_______


Le foto e i video presenti su Marcadoc.it e Marcadoc.com sono presi in larga parte su Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
E’ sempre possibile richiedere la rimozione di articoli e foto se si riscontrano violazioni di copyright.

_______


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______