91° Adunata Nazionale Alpini a Trento – 11, 12 e 13 maggio 2018

La 91° Adunata Nazionale degli Alpini nell’anno del centenario dalla fine della Grande Guerra si terra’ a Trento, dall’11 al 13 maggio 2018.

Per la città di Trento si tratta della quinta adunata dopo quelle del 1922, del 1938, del 1957 e del 1987.

Sono gia’ partiti  i lavori organizzativi. L’evento commemora la prima adunata spontanea tenutasi sul monte Ortigara nel vicentino, si svolgerà su tre giorni ed avrà suo culmine domenica, con la sfilata di decine di migliaia di alpini per le strade della città.

Gli iscritti all’Associazione Nazionale Alpini, divisi per Sezioni d’appartenenza (i primi a sfilare sono gli alpini delle Sezioni all’estero, ultimi quelli della Sezione ospitante) saranno come sempre accompagnati dalla bande e fanfare sezionali alla presenza delle autorità politiche locali e nazionali.

Si stima che saranno 500 mila persone le persone che, tra alpini e famiglie, verranno a Trento per partecipare alla grande Adunata Nazionale a celebrazione del centenario della fine della Grande Guerra.

La possibilità di ritornare in alcuni dei luoghi simbolo dell’epopea delle penne nere nella straordinaria ricorrenza del centenario della Grande Guerra, insieme al già di per sè fortissimo radicamento alpino del Triveneto, promettono di far battere ogni record all’Adunata Nazionale del 2018.


Il logo dell’Adunata

immagine di apertura

Per la prima volta non viene utilizzato un simbolo di significato “militare”. Gli alpini: “Noi non siamo per la guerra o le contrapposizioni, ma siamo per le regole e memori di quanto è accaduto in passato difendiamo la pace”.

Le divisioni non servono a nulla” è questo il messaggio forte di pace, di unità e riconciliazione che gli Alpini trentini hanno voluto lanciare per l’Adunata 2018 che avrà come simbolo una colomba.

Un logo che ha certamente un grande impatto ed e’, da un certo punto di vista, innovativo per il mondo alpino: l’idea di pacificazione all’esito del centenario (ecco la colomba), il richiamo alla penna (che è anche coda della colomba) ed il simbolo numerico dell’adunata (91). Il nome della città di Trento è disegnato ispirandosi alla tecnica futurista di Depero.

Tutte le info utili su
www.trento2018.com

______

91° Adunata Nazionale Alpini a Trento

Dall’11 al 13 maggio 2018

Programma ufficiale

Giovedi 10 maggio 2018

10:00 – Inaugurazione Cittadella Protezione Civile
Trento, piazza Dante

11:00 – Inaugurazione Cittadella degli alpini
Trento, Parco ex S. Chiara

15:00 – Inaugurazione opere di Protezione Civile sul Doss Trento, posa targa commemorativa e presentazione lavori ristrutturazione museo
Doss Trento

15:45 – Deposizione corona al Mausoleo di Cesare Battisti
Doss Trento

17:00 – Omaggio alla tomba di Franco Bertagnolli
Mezzocorona (Tn)

20:30 – Concerto Coro della Sat
Trento, Teatro Auditorium S. Chiara

Venerdi 11 maggio 2018

08:45 – Alzabandiera
Trento, P.zza Duomo

09:15 – Cerimonia alla Campana dei Caduti di Rovereto
Rovereto, Colle di Miravalle

11:00 – Arrivo fiaccola e deposizione corona onore ai Caduti e Messa
Rovereto, Colle di Miravalle

18:00 – Onori alla Fossa dei Martiri (cerimonia non aperta al pubblico)
Castello del Buonconsiglio, Fossa dei Martiri

18:00 – Arrivo dei gonfaloni della Regione, Truppe Alpine, Provincia Autonoma di Trento, Comune Trento e Rovereto
Labari e Vessilli associazioni combattentistiche e d’arma;
Ammassamento negli spazi assegnati
P.zza Dante

19:00 – Onori iniziali al Labaro Ana e Bandiera di Guerra, inizio sfilamento Castello Buonconsiglio, Porta Torre Aquila.
Percorso: via dei Ventuno, via B. Clesio, p.zza Sanzio, via torre Verde, via Alfieri, angolo via Manci, via Belenzani, p.zza Duomo.

19:30 – Onori finali alla Bandiera di guerra ai gonfaloni di regione, prov. e com. di Trento e Labaro Ana che lasciano la piazza entrano a palazzo Geremia, sede del Comune

21:00 – Concerto Coro Sosat e banda di Cavedine
Doss Trento

Sabato 12 maggio 2018

08:00 – Visita del Presidente nazionale al Servizio d’Ordine Nazionale
Trento, caserma Gavino Pizzolato

09:30 – Incontro tra il Presidente nazionale, Cdn, presidenti Sezioni all’estero, delegazioni Ifms e militari stranieri (segue buffet a invito)
Trento, Teatro Sociale

12:00 – Lancio paracadutisti
Stadio Briamasco

16:00 – Messa in suffragio di tutti i Caduti concelebrata dall’arcivescovo di Trento mons. Lauro Tisi e dall’Ordinario militare mons. Santo Marcianò
Duomo di Trento

17:30 – Sfilata con Labaro Ana e vessillo di Trento
Percorso: p.zza Duomo, via Belenzani, ang. via Roma, via Manci, via Oss Mazzurana, Teatro Sociale

18:00 – Saluto del sindaco di Trento e del Presidente nazionale Ana a tutte le autorità, al Consiglio Direttivo Nazionale e ai presidenti di Sezione Ana
Trento, Teatro Sociale

20:30 – Concerti di cori e fanfare
Città e Comuni limitrofi

Domenica 13 maggio 2018

08:00 – Ammassamento negli spazi assegnati
Trento, via III Novembre, via Perini, via Giusti

08:45 – Onori alla massima autorità presente

09:00 – Sfilamento e resa degli onori in P.zza Dante
Percorso: via Giusti, via Rosmini, via Prepositura, p.zza Portèla, via Torre Vanga, via Alfieri, p.zza Dante, via Vannetti, via Romagnosi, via Petrarca (scioglimento P.zza Centa, via Ambrosi, via Fontana, via Segantini)

a seguire – Scioglimento
Allocuzioni di saluto dei sindaci di Trento e Milano
Passaggio della stecca
Ammainabandiera e resa degli onori alla più alta autorità presente, onori al Labaro Ana, ai gonfaloni e ai vessilli che lasciano lo schieramento
Chiusura adunata


Ordine di sfilamento

Le sezioni sfileranno x 9
13 maggio 2018

Mappa del percorso della sfilata – Scarica il pdf (formato A4)

1º SETTORE: inizio sfilamento ore 9

1º Fanfara Militare
Reparti Alpini di formazione con Bandiera
Gruppi ufficiali e sottufficiali delle Truppe Alpine in servizio
Gonfaloni di Regione, Provincia di Trento, Comune di Trento; altri Gonfaloni della Provincia di Trento
Stendardo Istituto Nastro Azzurro
Stendardo Unirr
Labari Associazioni d’Arma
Rappresentanza Croce Nera con fanfara
Rappresentanza Crocerossine
Rappresentanza equipaggio Nave Alpino
Rappresentanza atleti paralimpici alpini
2º Fanfara militare
Labaro dell’Associazione Nazionale Alpini con Cdn
Alpini decorati, mutilati e invalidi su automezzi
Premio fedeltà alla montagna e striscione Alpiniadi
Rappresentanza Ifms e militari stranieri
Centro Coordinamento Interventi Operativi
Ospedale da Campo Ana e Squadra sanitaria

2º SETTORE ESTERI: presumibile inizio sfilamento ore 9,40

Alpini di ZARA – FIUME – POLA
Sezioni all’estero: SUD AFRICA- ARGENTINA – AUSTRALIA – BRASILE – CANADA – NEW YORK – CILE – URUGUAY – BELGIO – LUSSEMBURGO – GRAN BRETAGNA – NORDICA – GERMANIA – DANUBIANA -MITTEREUROPEA – SVIZZERA – FRANCIA

3º SETTORE: presumibile inizio sfilamento ore 10,20

Protezione Civile 4º Raggruppamento
Centro Sud Isole: SICILIA – SARDEGNA – NAPOLI-CAMPANIA-CALABRIA – BARI-PUGLIA-BASILICATA – LATINA – ROMA – MOLISE – ABRUZZI – MARCHE
Toscana: MASSA CARRARA-ALPI APUANE – PISA-LUCCA-LIVORNO – FIRENZE

4º SETTORE: presumibile inizio sfilamento ore 11,20

Protezione Civile 1º Raggruppamento
Liguria: IMPERIA – SAVONA – GENOVA – LA SPEZIA
Valle D’Aosta: AOSTA
Piemonte: MONDOVI’ – CEVA – CUNEO – SALUZZO – VAL SUSA – PINEROLO – TORINO – DOMODOSSOLA – VALSESIANA – OMEGNA – INTRA – BIELLA – IVREA – ASTI – ACQUI TERME – CASALE MONFERRATO – VERCELLI – NOVARA – ALESSANDRIA

5º SETTORE: presumibile inizio sfilamento ore 13,30

Protezione Civile 2º Raggruppamento
Emilia Romagna: BOLOGNESE-ROMAGNOLA – MODENA – REGGIO EMILIA – PARMA – PIACENZA
Lombardia: VALTELLINESE – COLICO – LUINO – VARESE – COMO – LECCO – MONZA -MILANO – PAVIA – CREMONA-MANTOVA – BERGAMO – VALLECAMONICA – SALO’ – BRESCIA

6º SETTORE: presumibile inizio sfilamento ore 16,30

Protezione Civile 3º Raggruppamento
Friuli Venezia Giulia: CARNICA – GEMONA – CIVIDALE – GORIZIA – TRIESTE – UDINE – PALMANOVA – PORDENONE
Veneto: TREVISO – CONEGLIANO – VITTORIO VENETO – VENEZIA – PADOVA – VALDOBBIADENE – CADORE – BELLUNO – FELTRE – VICENZA – VALDAGNO – BASSANO DEL GRAPPA – MAROSTICA – ASIAGO – VERONA – Blocco alpini paracadutisti

7º SETTORE: presumibile inizio sfilamento ore 19,30

Trentino Alto Adige: BOLZANO – TRENTO
COMITATO ORGANIZZATORE ADUNATA
Gruppo di 146 bandiere a ricordo degli anni del Corpo degli alpini
GONFALONE CITTA’ DI MILANO
VESSILLO SEZIONE DI MILANO con striscione “Arrivederci a Milano nel 2019”
Rappresentanza del Servizio d’Ordine Nazionale

I RIFERIMENTI ORARI SONO PURAMENTE INDICATIVI E POTRANNO SUBIRE VARIAZIONI IN PIÙ O IN MENO ANCHE IN MISURA SIGNIFICATIVA

Info tratte da www.trento2018.com

clicca sulla mappa per scaricarla in pdf

 

_______

MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______