“Vela per tutti” arriva in porto con il Gran Gala’ di Beneficenza di Ca’ del Poggio

cadelpoggio_pontileversolaliberta

Con i quasi 10.000 euro raccolti ieri sera a San Pietro di Feletto il coneglianese Giovanni Galifi ha completato la raccolta di fondi necessaria per costruire il pontile galleggiante che permetterà l’accesso alle speciali imbarcazioni che i pazienti dell’Ospedale San Camillo del Lido di Venezia utilizzano a scopo riabilitativo.

Il vento forte della generosità ha spinto in porto, con largo anticipo, il progetto “Vela per tutti”. Ieri sera, a Ca’ del Poggio Ristorante & Resort, con un Gran Galà di beneficenza, si è conclusa la raccolta di fondi promossa da Giovanni Galifi a sostegno dell’iniziativa “Un pontile per la libertà… dove il Prosecco incontra il mare”.

Quarantatré anni, di Conegliano, Galifi vive su una sedia a rotelle a causa delle conseguenze di un grave incidente stradale. Giovanni è una persona generosa, che ama le sfide e, grazie al coinvolgimento di tante persone, ha realizzato un sogno: donare una barca a vela ai pazienti dell’Ospedale San Camillo del Lido di Venezia, struttura specializzata nella ricerca sulla prevenzione, la diagnosi e la cura di malattie neurologiche come ictus, traumi cranici, lesioni del midollo spinale, sclerosi multipla, sclerosi laterale amiotrofica (SLA) e morbo di Parkinson.

Grazie alla disponibilità del direttore dell’Ospedale San Camillo, Francesco Pietrobon, e dello staff di terapisti e operatori attivo nella struttura, oltre 70 pazienti dell’ospedale veneziano hanno potuto utilizzare la barca a vela con finalità terapeutiche. Nel frattempo, Galifi si è dedicato ad un altro obiettivo: la realizzazione di un pontile galleggiante che consenta di arrivare con la sedia a rotelle sino al livello delle imbarcazioni, facilitando e rendendo più sicuri gli spostamenti.

Il costo del pontile è di circa 60 mila euro. C’eravamo dati tre anni di tempo per raccoglierli e siamo giunti al traguardo con un anno e mezzo d’anticipo – spiega Galifi, che, grazie all’impegno dell’europarlamentare Elisabetta Gardini, è stato anche a Bruxelles a presentare la sua iniziativa al Parlamento Europeo -. Ringrazio, in particolare, la Lega Navale Italiana sezione di Malamocco, che ha supportato l’iniziativa con una donazione e mettendo a disposizione otto volontari che ci permettono di uscire in barca in totale sicurezza, e le realtà commerciali che ci sono state vicine: Sarlo Group, Bottega, Safe, Fioreria ‘al Cavallino’, Alpago Pasticceria e Chocomax”.

L’ultimo soffio di vento, quello che ha spinto felicemente in porto l’iniziativa di Giovanni Galifi, risale a ieri sera. Ed è il frutto della serata di gala organizzata nella splendida cornice di Ca’ del Poggio Ristorante & Resort.

Gli oltre 100 ospiti hanno anche apprezzato la meravigliosa voce di Joyce Elaine Juille, cantante newyorchese d’adozione milanese che vanta collaborazioni con artisti del calibro di Gloria Gaynor e Donna Summer.

La serata ha fruttato la raccolta di 9.972 euro. L’ultima frazione di un sogno che Giovanni Galifi ha trasformato in una splendida realtà.

In foto di apertura: da sinistra, Alberto Stocco, di Ca’ del Poggio, il direttore dell’Ospedale San Camillo, Francesco Pietrobon, la cantante Joyce Elaine Juille e Giovanni Galifi.

www.cadelpoggio.it

____________

…Ca’ del Poggio, dove il prosecco incontra il mare…

 

C’è il Prosecco. E c’è il mare. Il Ristorante Relais Ca’ del Poggio a San Pietro di Feletto, nel Trevigiano, coniuga alla perfezione le due anime della famiglia Stocco. Quella marinara, che ha portato Fortunato e la moglie Maria Stella ad affrontare una qualificata esperienza di ristorazione a Bibione, prima di trasferirsi a San Pietro di Feletto. E quella collinare, interpretata dai figli Alberto e Marco, che, con l’aiuto dei genitori, hanno fatto propria la tradizione familiare, rivisitandola con un tocco di modernità ed eleganza. Il Ristorante Relais Ca’ del Poggio è aperto a San Pietro di Feletto, lungo la Strada del Prosecco Superiore Docg, dal 18 ottobre 1994, e da allora incontra il crescente favore di una clientela raffinata ed esigente.

Se il panorama sui colli del Prosecco che si ammira dalle sale del Ristorante Relais Ca’ del Poggio va dritto al cuore, il palato degli ospiti della famiglia Stocco è deliziato da una cucina marinara che, grazie alla creatività degli chef Marco Stocco e Vincenzo Vairo, si è ormai imposta all’attenzione dei più severi gourmet. Molto conosciuto nell’ambiente sportivo (in via dei Pascoli, unica salita certificata dalla Federazione Ciclistica Italiana, ribattezzata Muro di Ca’ del Poggio e gemellata con il Muro di Grammont, la leggendaria salita del Giro delle Fiandre, sono transitate le edizioni 2009, 2013 e 2014 del Giro d’Italia e il Campionato Italiano Professionisti del 2010), il Ristorante Relais Ca’ del Poggio dispone di 80 coperti inseriti in un ambiente elegante e al tempo stesso familiare, in cui Alberto Stocco e i suoi collaboratori fanno sentire gli ospiti come a casa loro.

Dal maggio 2013, l’offerta turistica di Ca’ del Poggio è arricchita dall’Hotel Villa del Poggio, una struttura dotata di ogni comfort (e con una meravigliosa terrazza panoramica) che si integra alla perfezione con l’ospitalità offerta dal ristorante, trasformando quest’angolo della Marca Trevigiana – a 60 km da Venezia - in una specie di paradiso per una clientela che ama immergersi nell’atmosfera rilassata ed elegante delle colline del Prosecco. Nelle vicinanze sono disponibili campi da golf e da equitazione, oltre a percorsi naturalistici da esplorare a piedi o con le mountain bike messe a disposizione dall’hotel, per una vacanza all’insegna del benessere e del relax.

www.cadelpoggio.it

RISTORANTE CA’ DEL POGGIO
T. +39 0438 486795/486111
F. +39 0438 787728
E. ristorante@cadelpoggio.it
HOTEL VILLA DEL POGGIO
T. +39 0438 787154
F. +39 0438 787967
E. hotel@cadelpoggio.it

_______

MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______

By

Tags: , ,

Newsletter
Marcadoc


A tavola nei Ristoranti del Radicchio

Fiori d’Inverno, le mostre del Radicchio IGP

Cantina La Vis, grandi vini dal Trentino

Tour del Prosecco – l’originale!

Shop.ViticoltoriPonte.it, la cantina a casa tua!

Arcangelo Piai – Fotografo