Gli Occhiali nella storia da Tomaso ad oggi – Mostra al Museo Diocesano trevigiano – fino al 2 ottobre – Visite Guidate speciali

occhiali-tommaso-da-modena

Gli Occhiali nella storia da Tomaso ad oggi
Museo Diocesano trevigiano
____

PROROGA della Mostra sugli occhiali fino al 2 ottobre e
VISITE GUIDATE SPECIALI previste nei seguenti giorni:

VENERDI 30 settembre ore 20:30
SABATO 1 ottobre ore 18:00
DOMENICA 2 ottobre ore 9:00 e ore 15:00

euro 8,00 p.p. (euro 5,00 soci Tarvisium)

Per info e prenotazioni (entro il 22 settembre)

Per maggiori info:Tel 0422 56470 – cell 348 1200427 – info@guideveneto.it

  La Mostra e’ visitabile anche senza visita guidata tutti i pomeriggi di settembre

____

Mostra presso le Sale del Treviso Museo Diocesano trevigiano di Vicolo Canoniche a Treviso, da venerdì 10 giugno 2016. Il Museo Diocesano di Treviso già da solo rappresenta uno scrigno prezioso con la sua struttura medievale e le decorazioni ad affresco alle pareti. In questa occasione si impreziosisce con una serie di occhiali che rappresentano l’evoluzione stilistica di questo accessorio nel corso dei secoli.

Per ospitare questa importante collezione, non a caso è stato scelto il Museo Diocesano; il luogo conserva una delle opere più intense di Tomaso Da Modena il Cristo Passo. Inoltre, da qui si può iniziare un percorso che tocca tutte le altre tappe in cui l’autore ha lasciato il suo indelebile segno artistico: Chiesa di S. Lucia, Chiesa di S. Francesco, Museo di S. Caterina, Chiesa di S. Maria Maggiore, fino alla Chiesa e alla sala del Capitolo di San Nicolò dove si può ammirare il famoso affresco che raffigura il Cardinale Ugo da Provenza che indossa un paio di occhiali, la più antica immagine conosciuta di questo accessorio così importante.

Questa mostra, nata in collaborazione con il Museo dell’Occhiale di Pieve di Cadore che ha messo a disposizione una parte significativa della sua collezione, racconta la nascita e l’evoluzione degli occhiali dalle origini ai giorni nostri.

ITINERARIO DELLA MOSTRA

La Mostra si suddivide cronologicamente presentando occhiali da collezione che vanno dalle origini (XIII e XIV secolo) fino ai giorni nostri, per concludere con le attuali produzioni di Larry Sordi. Poi ci sono altre tematiche che comprendono l’oggettistica: astucci, ventagli, accessori,…

I documenti ritrovati lasciano intuire che l’attività di produzione degli occhiali fosse consolidata fin dall’epoca medievale nella vicina Venezia e, non a caso, nell’iconografia più antica, proprio quella di Tomaso da Modena del 1352 nella capitolo della chiesa di San Nicolò a Treviso, compaiono occhiali a snodo. In Mostra e’ possibile vedere la loro evoluzione con le cordicelle da fissare dietro le orecchie e gli occhiali ad arco, quelli da parrucca o da cappello fino a quelli con le stanghette laterali rigide.

Sono presenti anche gli occhialini da tenere in mano, i face-à-main, che si diffondono nel 1700 e che, nella prima meta’ dell’Ottocento, evolvono nei pince-nez. A completare la serie: i monocoli, le lenti con catenella che si inseriscono direttamente nel cavo dell’orbita o si tengono con una piccola impugnatura, i binocoli e i cannocchiali. Strumenti raffinati, cesellati, dipinti, in forma di ciondolo, oppure mimetizzati nelle tabacchiere, nei ventagli, per osservare i comportamenti dell’altro sesso durante le passeggiate, a teatro e in occasioni mondane.

Ed inoltre: le lenti colorate, preziosi schermi protettivi. A Venezia nel 1700 è di moda “l’occhiale da gondola”, un monocolo con lente verde per attenuare il riverbero della luce sull’acqua. Nel 1767 a Londra si producono lenti grigie “London smoke” e occhiali con parasole laterale.

Gli Occhiali nella Storia Da Tomaso ad oggi
Da venerdì 10 giugno 2016 a Domenica 11 settembre 2016
Orario: 15.00-18.00, Sab e Lun anche 10.00-13.00

Ingresso ingresso responsabile a partire da 3,00 €

La Mostra e’ visitabile tutti i pomeriggi della settimana, lunedi compreso dalle ore 15,00 alle 18,00. Nei giorni di sabato, domenica e lunedi, anche la mattina dalle ore 10,00 alle 13,00.
La Tarvisium comunque’ e’ disponibile ad aprire su richiesta (info@prolocotreviso.it – 342.6138992) anche in altri orari e, con la collaborazione del Centro Guide Turistiche, anche ad effettuare visite guidate sia alla Mostra che al Museo Diocesano.

Per maggiori info:

Tarvisium Associazione Pro Loco di Treviso
info@prolocotreviso.it
– tel  348 1200427

e

CENTRO GUIDE E SERVIZI TURISTICI
Vicolo del Cristo, 4 31100 TREVISO
Tel/Fax 0422 56470 – cell 348 1200427 – info@guideveneto.it www.guideveneto.it
skype info@guideveneto.it


I consigli Marcadoc:


www.marcadoc.it
non e’ responsabile di eventuali variazioni di programma e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______

MINIGUIDE della Marca Trevigiana in pdf da scaricare e stampare
Guidebook to the Province of Treviso - English version
Guidebook to Treviso - English version
Guida di Asolo
Guida di Castelfranco Veneto
Guida di Montebelluna e il Montello
Guida di Conegliano
Guida di Vittorio Veneto
Guida di Oderzo
Guida di Cison di Valmarino e Follina
-
MAPPE della Marca Trevigiana in pdf da scaricare e stampare
Mappa Turistica di Treviso
Mappa Turistica di Asolo
Mappa Turistica di Castelfranco Veneto
Mappa Turistica di Montebelluna
Mappa Turistica di Vittorio Veneto
Mappa Turistica di Oderzo
Mappa Turistica di Valdobbiadene

-

By

Tags: , ,