La Duerocche 2017 si veste ancora del tricolore! Sport storia e panorami tra Asolo e Cornuda – 25 aprile

duerocche

La Duerocche si veste ancora del tricolore

tra la Rocca monumentale di Asolo
ed il Santuario della Madonna della Rocca di Cornuda.

25 aprile 2017.

La 46^ edizione del classico appuntamento del 25 aprile coinciderà con il campionato italiano Iuta di Ultratrail corto. Confermati i tradizionali cinque percorsi: i trail da 48 e 21 km, le prove più brevi da 6 e 12 km e il nordic walking da 14 km. Numero chiuso a seimila partecipanti, iscrizioni già aperte. 

Quasi mezzo secolo di corse tra panorami mozzafiato e suggestivi scorci storici. La Duerocche ha iniziato il conto alla rovescia verso l’edizione 2017 – la 46^ della serie – in programma, come tutti gli anni, il 25 aprile.

Il classico appuntamento di Cornuda, anche nel 2017, si vestirà del tricolore: dopo il campionato italiano under 30 di Ultratrail ospitato nel 2016 e vinto da Francesco Rigodanza e Silvia Serafini, la prossima edizione della Duerocche coinciderà con la prova nazionale di Ultratrail corto. L’assegnazione della gara tricolore è stata ufficializzata dalla Iuta, l’associazione italiana di Ultramaratona e Trail.

Sul più lungo dei cinque percorsi proposti dalla Duerocche – quello da 48 chilometri – si correrà dunque nuovamente per il titolo italiano. Un motivo di richiamo in più per un evento che non si accontenta di rappresentare una sorta di “monumento” nel panorama delle corse podistiche del Triveneto, ma ogni anno propone contenuti sempre nuovi.

“In un decennio – spiega Massimiliano Checuz, presidente dell’associazione Duerocche – abbiamo quasi quadruplicato il numero di partecipanti, arrivando a seimila presenze. Questo è il tetto che ci siamo imposti, per garantire la miglior qualità organizzativa, anche nel 2017. Stiamo lavorando su alcune novità: la prima consiste in una separazione tra i percorsi più brevi e quelli più lunghi. Era una richiesta arrivata dagli stessi runners. Non capiterà più che gli atleti delle due prove trail siano involontariamente ostacolati dai partecipanti delle corse più brevi”.

Le colline trevigiane tra Asolo e Cornuda, il prossimo 25 aprile, ospiteranno cinque diverse prove. Gli appassionati di trail potranno scegliere tra due gare: la 48 chilometri, con 2.300 metri di dislivello, valida per il titolo italiano, e la 21 chilometri, con 1.000 metri di dislivello. Previsti anche i due classici percorsi di 6 e 12 chilometri, aperti a tutti, e la prova sui 14 chilometri, riservata al nordic walking, che percorrerà il tragitto della Duerocche storica, da Asolo a Cornuda.

Le iscrizioni sono già aperte.


Partecipare alla Duerocche significa attraversare splendidi panorami naturalistici e posare i piedi su una terra che ha vissuto pagine importanti della nostra Storia. Correre alla Duerocche ha dell’esaltante e del commovente perché gioia e fatica si fondono in un’esperienza davvero unica con la natura ma anche un’occasione per attraversare luoghi e sentieri spesso irraggiungibili dal grande pubblico. La DUEROCCHE da 45 anni è un appuntamento sportivo per chi ama trascorrere una giornata di sport all’aria aperta e per diventare uno degli oltre 26.000 atleti (negli ultimi 8 anni) finora giunti a Cornuda da tutto il nord Italia.

Appuntamento dunque per lunedi 25 aprile con la Duerocche, corsa podistica internazionale non competitiva. Cinque percorsi, per altrettante cinque possibili escursioni. Tutti i tracciati sono aperti a tutti previa relativa iscrizione e in tutti è possibile correre o passeggiare.
Tutto il percorso sarà segnalato mediante frecce direzionali e appositi cartelli e saranno attrezzati con diversi punti di controllo e ristori. Assicurato anche il servizio medico, radio e d’assistenza lungo tutto il tracciato, soprattutto in prossimità degli attraversamenti stradali.

 

I percorsi:

- 6 Km: percorso adatto a tutte le età, alle famiglie e agli anziani che desiderano trascorre qualche ora all’aria aperta.
Partenza: ore 9.30 a Cornuda (TV) in Via della Pace

- 12 Km: percorso che richiede un pò di preparazione atletico sportiva. Per chi lo corre è certamente una bella sfida lungo un’altimetria che richiede fiato e consapevolezza.
Partenza: ore 9.30 a Cornuda (TV) in Via della Pace

- 21.097 km: una mezza maratona lungo un’altimetria che richiede una buona preparazione ed una altrettanto buona capacità di gestione delle proprie forze. Ventuno kilometri per veri Runner, per i Trailer e per i numerosi Campioni Italiani che vi partecipano. Qui la sfida è altissima perché si attraversano tratti di sentieri nella natura selvaggia e in luoghi nascosti e affascinanti. (Per il percorso Trail e 21 km e’ obbligatorio presentare copia certificato medico agonistico e liberatoria sottoscritta)
Partenza: ore 9.00 a Cornuda (TV) in Via della Pace

- Passeggiata storica e Nordic Walking (Percorso unico di 13 km): percorso con partenza dal centro storico di Asolo per ritornare a Cornuda lungo il sentiero che collega le Due Rocche (Asolo-Cornuda) attraverso i percorsi storici dei Colli Asolani e Cornudesi. Il percorso con suggestivi paesaggi sulla pianura, sulle prealpi trevigiane ed il massiccio del Grappa è fatto di continui saliscendi che vanno affrontati, anche passeggiando, con un po’ di preparazione.
Partenza: “libera” dal centro storico di Asolo dove i partecipanti saranno trasportati in pullman, da Cornuda, fino al parcheggio Cipressina

- DueRocche Trail 48 km: è l’insieme di tutte le caratteristiche dei percorsi presenti con l’aggiunta di alcuni passaggi particolarmente interessanti dal punto di vista storico-culturale. (Per il percorso Trail e 21 km e’ obbligatorio presentare copia certificato medico agonistico e liberatoria sottoscritta)
Partenza: ore 7.00 a Cornuda (TV) in Via della Pace

Evento organizzato da Associazione Duerocche ASD

 

  
Duerocche 2016

La Duerocche è nata nel 1972 per iniziativa di un gruppo di amici. Giunta alla 45^ edizione, è una delle corse più longeve del Triveneto e si svolge sempre nella stessa data: il 25 aprile. La Due Rocche e’ una corsa podistica non competitiva (la terminologia sta ad indicare l’accesso alla gara anche ai non addetti ai lavori, cioè ai non tesserati) e trae il suo nome dagli originari punti di partenza e di arrivo delle prime edizioni, ovvero la scalinata sottostante la Rocca monumentale di Asolo e il Santuario della Madonna della Rocca di Cornuda.

Siamo nel cuore della Marca Trevigiana e la Duerocche coniuga al meglio le caratteristiche di un territorio unico: gli splendidi scorci naturali e le tradizioni di una terra che ha scritto pagine importanti della nostra storia.

Cinque i percorsi: 6 e 12 chilometri per tutti, 14 chilometri per il Nordic Walking, 21 e 48 chilometri per gli appassionati di trail. Il percorso ricalca antichi sentieri e mulattiere sulla dorsale dei colli Asolani, immerso in uno dei più belli e suggestivi angoli della marca Trevigiana. Nell’ultimo decennio, la Duerocche ha conosciuto una crescita continua di presenze, passando dai 1.700 partecipanti del 2006 ai 6.041 del 2015. Circa 33 mila gli atleti che hanno preso parte alla Duerocche dal 2006 ad oggi, a testimonianza di un evento ormai imperdibile per moltissimi appassionati provenienti da tutto il Nord-Italia.

Nonostante i chilometri da percorrere della gara più lunga siano oltre venti, il tempo impiegato dai vari vincitori, tutti specialisti di corse in montagna, si aggira normalmente sull’ora e venti. La Due Rocche ha annoverato fra i suoi partecipanti famosi campioni, tra i quali Maurizio Simonetti, Maurilio De Zolt, Carlo Durante, Conti, Tadello, Andrich e Danila Moras tra le donne.

DESCRIZIONE GENERALE DELLA GARA

La gara si articola lungo sentieri completamente immersi nel verde dei Colli Cornudesi, Asolani e attraverso i percorsi storici della PRIMA GUERRA MONDIALE.

La manifestazione è rivolta ad atleti, sportivi, trailer, gente comune, turisti italiani e stranieri e a quanti desiderano trascorrere una giornata immersi nella natura, in luoghi suggestivi e affascinanti per vivere memorabili momenti di relax e di gioia con lo sport. Vi sono QUATTRO percorsi appositamente scelti e studiati dal Comitato Duerocche per altrettanti quattro possibili escursioni, che potranno soddisfare al meglio il vostro grado di preparazione o la sfida sportiva che vi volete porre. Tutti i tracciati sono aperti a tutti previa relativa iscrizione e in tutti è possibile correre o passeggiare. In tutti deve essere rispettata una sola regola: RISPETTARE gli altri partecipanti e LA NATURA. Questi luoghi esistono da sempre e per sempre dovranno ancora esistere. Le generazioni future dovranno, come noi, poter godere di così tanta bellezza perciò si richiede a tutti solo un pò di buon senso e festa sarà ancora più bella.



I consigli Marcadoc:


www.marcadoc.it
non e’ responsabile di eventuali variazioni di programma e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______

MINIGUIDE della Marca Trevigiana in pdf da scaricare e stampare
Guidebook to the Province of Treviso - English version
Guidebook to Treviso - English version
Guida di Asolo
Guida di Castelfranco Veneto
Guida di Montebelluna e il Montello
Guida di Conegliano
Guida di Vittorio Veneto
Guida di Oderzo
Guida di Cison di Valmarino e Follina
-
MAPPE della Marca Trevigiana in pdf da scaricare e stampare
Mappa Turistica di Treviso
Mappa Turistica di Asolo
Mappa Turistica di Castelfranco Veneto
Mappa Turistica di Montebelluna
Mappa Turistica di Vittorio Veneto
Mappa Turistica di Oderzo
Mappa Turistica di Valdobbiadene

-

By

Tags: , , , , , , ,