Andrea e Natascia, quando il rally si colora di rosa – A Ca’ del Poggio la presentazione ufficiale dell’equipaggio formato da due sorelle trevigiane che si preparano ad affrontare il Raceday Rally Terra

A Ca’ del Poggio la presentazione ufficiale dell’equipaggio formato da due sorelle trevigiane che si preparano ad affrontare il Raceday Rally Terra con una Renault Clio N3. 

Alle sfide a tutto gas sono abituate. Ora, però, la loro passione per i motori è pronta a fare un salto di qualità: due sorelle trevigiane, Andrea Dotta e Natascia Freschi, si preparano a partecipare al Raceday Rally Terra, la più importante rassegna italiana fuoristrada.

Guideranno una Renault Clio, N3 targata scuderia Sport & Comunicazione e logata Ca’ del Poggio. Un’auto con 200 cavalli di potenza, che Andrea e Natascia stanno imparando a domare.

Andrea Dotta – Natascia Freschi sarà l’unico equipaggio interamente femminile a lanciare la sfida in un mondo dei motori in cui le donne sono in netta minoranza. Andrea, 22 anni, di Colle Umberto, è la pilota. Natascia, 35 anni, di Orsago, vestirà i panni del navigatore. Il rally, per entrambe, è una grande passione, da coltivare nei momenti liberi.

Andrea, cuoca a Ca’ del Poggio, a San Pietro di Feletto, dove oggi è stata presentata l’iniziativa, si è avvicinata al mondo delle quattro ruote, dopo una felice esperienza nel motocross e nel trial, dove ha mietuto vittorie a raffica. Lasciate le due ruote, si è dedicata all’autocross e la naturale evoluzione di questa passione è stato l’ingresso nel mondo del rally.

Natascia, commessa in un negozio a San Vendemiano, al pari della sorella, respira l’atmosfera dei motori sin da quando era ragazzina. Dal 2006 è navigatore e, avendo accumulato notevole esperienza al fianco di piloti importanti, è oggi tra le più apprezzate interpreti del ruolo.

Supportate da “Sport & Comunicazione”, agenzia padovana nata per gestire l’immagine degli sportivi e delle aziende che li sostengono, Andrea e Natascia rappresentano un’inedita interpretazione del binomio “donne e motori”. Due sorelle pronte ad una nuova, affascinante sfida a tutto gas. Dotta-Freschi rischia di diventare un ritornello vincente.

Prossimo impegno, il Rally delle Dolomiti, il 22 aprile. Poi, passando attraverso altre gare utili a fare esperienza e a rinsaldare la coppia, dall’autunno sarà tempo di Raceday Rally Terra.

____________

…Ca’ del Poggio, dove il prosecco incontra il mare…

 

C’è il Prosecco. E c’è il mare. Il Ristorante Relais Ca’ del Poggio a San Pietro di Feletto, nel Trevigiano, coniuga alla perfezione le due anime della famiglia Stocco. Quella marinara, che ha portato Fortunato e la moglie Maria Stella ad affrontare una qualificata esperienza di ristorazione a Bibione, prima di trasferirsi a San Pietro di Feletto. E quella collinare, interpretata dai figli Alberto e Marco, che, con l’aiuto dei genitori, hanno fatto propria la tradizione familiare, rivisitandola con un tocco di modernità ed eleganza. Il Ristorante Relais Ca’ del Poggio è aperto a San Pietro di Feletto, lungo la Strada del Prosecco Superiore Docg, dal 18 ottobre 1994, e da allora incontra il crescente favore di una clientela raffinata ed esigente.

Se il panorama sui colli del Prosecco che si ammira dalle sale del Ristorante Relais Ca’ del Poggio va dritto al cuore, il palato degli ospiti della famiglia Stocco è deliziato da una cucina marinara che, grazie alla creatività degli chef Marco Stocco e Vincenzo Vairo, si è ormai imposta all’attenzione dei più severi gourmet. Molto conosciuto nell’ambiente sportivo (in via dei Pascoli, unica salita certificata dalla Federazione Ciclistica Italiana, ribattezzata Muro di Ca’ del Poggio e gemellata con il Muro di Grammont, la leggendaria salita del Giro delle Fiandre, sono transitate le edizioni 2009, 2013 e 2014 del Giro d’Italia e il Campionato Italiano Professionisti del 2010), il Ristorante Relais Ca’ del Poggio dispone di 80 coperti inseriti in un ambiente elegante e al tempo stesso familiare, in cui Alberto Stocco e i suoi collaboratori fanno sentire gli ospiti come a casa loro.

Dal maggio 2013, l’offerta turistica di Ca’ del Poggio è arricchita dall’Hotel Villa del Poggio, una struttura dotata di ogni comfort (e con una meravigliosa terrazza panoramica) che si integra alla perfezione con l’ospitalità offerta dal ristorante, trasformando quest’angolo della Marca Trevigiana – a 60 km da Venezia – in una specie di paradiso per una clientela che ama immergersi nell’atmosfera rilassata ed elegante delle colline del Prosecco. Nelle vicinanze sono disponibili campi da golf e da equitazione, oltre a percorsi naturalistici da esplorare a piedi o con le mountain bike messe a disposizione dall’hotel, per una vacanza all’insegna del benessere e del relax.

www.cadelpoggio.it

RISTORANTE CA’ DEL POGGIO
T. +39 0438 486795/486111
F. +39 0438 787728
E. ristorante@cadelpoggio.it
HOTEL VILLA DEL POGGIO
T. +39 0438 787154
F. +39 0438 787967
E. hotel@cadelpoggio.it

_______

MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______